Mokka e Qwasi due profili giusti per il Latina

In provincia di Frosinone e precisamente a Roccasecca – che milita nel campionato di Eccellenza laziale – gioca un certo Moustapha Mokka, un ragazzone di 190 centimetri proveniente dalla Guinea Bissau che corre come una gazzella e segna a raffica. Vent’anni, fisico possente, buona visione di gioco, sa colpire sia di destro che di sinistro ma la sua vera specialità resta il colpo di testa in area. Chi lo prende farà un affarone.

Con le stesse caratteristiche dell’attaccante di colore, il ventitreenne esterno sinistro Nshia Gorden Kwasi, origini ghanesi dalla corsa felpata e dal colpo ad effetto. Attualmente gioca in Germania e sempre nel paese teutonico nel recente passato ha prestato i suoi servigi nel glorioso Bochum. Un metro e settantacinque di muscoli e furbizia, Gorden si esalta nell’uno contro uno e con il suo sinistro sa far male anche nei calci da fermo. Per il Latina sarebero due punti di forza.

Annunci