Molte società di serie D sono già al lavoro

La serie D è già all’opera. D’altronde, la prossima stagione – con tutti gli annessi e i connessi – avrà inizio tra poco più di un mese. Sono già diverse le società di quarta serie a lavorare alacremente per cui inizia il cosidetto ‘’valzer delle panchine’’.

Nel girone del Latina, il Flaminia ha già ufficializzato Marco Schenardi giunto dal Sansepolcro e che sarà presentato nel pomeriggio di domani domani presso lo stadio Madami.

Nei gironi del Nord Italia attivissimo il Darfo Boario che ha già ingaggiato Andrea Quaresmini al posto di Ivan Del Prato ed Elio Lauricella nuovo Ds.

Nell’Olginatese finisce l’avventura di Giovanni Arioli e si registra il ritorno di Alessio Delpiano, l’ultimo anno al Lecco, già al comando dei bianconeri nel 2010-11 e dal 2012 al 2014.

Trento resta Claudio Rastelli, stesso dicasi per Massimiliano Bressan al Crema, che conferma anche l’attaccante, e capitano, Nicolò Pagano (28) e il difensore centrale Mario Scietti (29).

La Recanatese, dopo aver riconfermato il trainer Marco Alessandrini, ripartirà anche da un gruppo nutrito di giocatori tra cui il bomber Manuel Pera e i centrocampisti Nikola Olivieri e Francesco Lunardini.

Ufficiale anche Ottavio Palladini alla Vastese.

Stefano Manfioletti lascia il Levico Terme, successore atteso a breve. Claudio Ferrarese sarà ancora il Ds, incarico che Gianfranco Multineddu ha assunto ufficialmente al Seregno nella giornata di ieri.

Per la panchina del Fiorenzuola c’è il 47enne biellese Lucio Brando, ex collaboratore di Beppe Scienza alla FeralpiSalò.

Cambia anche il Pavia, che saluta Omar Nordi per annunciare Patricio “Pato” D’Amico, 46enne argentino ex calciatore di Racing Avellaneda, Metz, Legnano e della stessa squadra lombarda.

L’Inveruno, infine, ha scelto Matteo Andreoletti per la guida tecnica.

Risultati immagini per serie d

-F.te TMW- foto web –

Annunci