Viterbese: “Din Don Jefferson” da urlo

di Salvatore Condemi | 15.5.2018 | 23.58

Finisce a Viterbo il sogno della Carrarese di Silvio Baldini. Onore e gloria alla Viterbese che ha saputo trovare gli spunti giusti prima e tenere il risultato dopo. Entrambe le squadre avevano superato con successo le prime gare giocate in casa rispettivamente contro Pontedera e Pistoiese, anche se la Viterbese non si è imposta nettamente sul Pontedera vincendo solo 2 a 1 , mentre gli azzurri hanno rifilato la cosiddetta “manita” alla Pistoiese.
La partita. C’è poco da raccontare. E’ stata una partita brutta tra due squadre che non meritavano assolutamente di essere ai playoff. Ci ha sorpreso negativamente soprattutto la squadra di Baldini che ieri sera ha messo a nudo tutti i propri limiti ma anche la Viterbese non ha espresso chissà che di fenomenale se non l’intuizione di Jefferson e di Di Paolantonio. Pronti via e dopo 3′ proprio Jefferson, ex “bomber” del Latina, sblocca il risultato con un gioiellino di sinistro sotto il sette difeso da Borra. Il gol stordisce gli azzurri toscani che sbagliano troppi palloni a centrocampo e subiscono molto le ripartenze della squadra di casa. Al 42′ vicina al raddoppio la Viterbese con il palo di Calderini ma un minuto dopo il montante dice no anche a Vassallo dopo un bel filtrante di Biasci che meritava maggior fortuna.
Al 50′ Di Paoloantonio da fuori area sorprende Borra che si fa scappare la palla dalle mani e combina una frittata. Al 52′ esce Jefferson con tanto di standing ovation e lascia spazio a De Sousa. Al 56’ un bel passaggio di Baraye trova tutto solo Murolo in mezzo all’area che appoggia la palla in rete. La squadra di Ciccio Coralli, ex bomber della Reggina targata Zeman, tenta in tutti i modi di pervenire al pareggio ma sono azioni confuse e spesso dettate dalla disperazione mentre la Viterbese si è limitata a mantenere il vantaggio provando a sfruttare i continui errori della Carrarese. Si cala così il sipario sulla partita e si chiude contemporaneamente anche il sogno dei 700 tifosi giunti da Carrara che hanno dominato gli spalti tutta la partita.

La coreografia delle centinaia di...

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...