Pascucci: ‘’Pazienza, è andata così. Non possiamo rimproverarci nulla”

 

di Salvatore Condemi | 13.5.2018 | 17.32

Risultati immagini per carlo pascucci allenatore
Abbiamo preso due gol molto casuali, però ci abbiamo messo tutto quello che avevamo.Queste le parole di Mister Pascucci nel post gara di Albano Laziale nell’ultima conferenza stampa di questo campionato che sancisce (forse) la fine della sua avventura sulla panchina nerazzurra. “Credo che, soprattutto nel secondo tempo, abbiamo fatto un’ottima gara e che avevamo ancora da correre. Peccato per l’episodio che non è andato molto verso di noi, ovvero il rigore che abbiamo sbagliato. Sono cose che succedono, sono molto fiero di quello che hanno dato i ragazzi e non abbiamo nulla da rimproverarci. Meritavamo qualcosina in più, peccato.”

‘’L’Albalonga riusciva a metterci in difficoltà con i lanci lunghicontinuaperché era quella la giocata che provavano, con Nohman a far salire la squadra. Lui riusciva ad appoggiare e creava qualche problemino, ma nell’arco di tutta la partita i rischi che abbiamo corso sono stati pochi. Abbiamo subito gol in maniera sfortunata che ci hanno compromesso la prestazione.”

E’ tempo di bilanci. L’allenatore dei nerazzurri fa questa disamina: “Ho una grande soddisfazione, quella di aver allenato il Latina. Sappiate che non ho nessun rimpianto. L’ho detto in precedenti occasioni: la squadra è cresciuta e sono cresciuti i singoli. Forse abbiamo raccolto meno di quello che potevamo raccogliere – dice sconsolato – ma sono soddisfatto di quello che la squadra mi ha dato. Al di là della disponibilità dei ragazzi anche dalla società, dallo staff medico, dai magazzinieri, tutti sono stati carini e vicini. Abbiamo lavorato molto bene, da parte mia c’è l’augurio che possa proseguire questo progetto. La parola spetta alla società.”

Un grazie a Carlo Pascucci è comunque doveroso. La logica dice ci vediamo di nuovo in D, il cuore vorrebbe sperare alla serie C anche se siamo coscienti delle molteplici difficoltà per realizzarlo. Prima di tutto dovrebbe materializzarsi un’ecatombe di società che rinunciano all’iscrizione al campionato di terza divisione ed altrettante che rinunciano al ripescaggio dalla D. In ogni caso dobbiamo applaudire il lavoro di Mister Pascucci che tra mille difficoltà è riuscito a portare ai play off una squadra che aveva l’obbligo di dare di più ma che avrebbe potuto anche non centrare nessun tipo di risultato.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...