SERIE D – Ecco i possibili verdetti e le presumibili ripescate

Risultati immagini per serie D

di Basilio Gaburin | 5.5.2018 | 18.51


Risultati immagini per como calcioNel Girone A è un testa a testa tra Gozzano e Como rispettivamente a 82 e 80 punti. La capolista dovrà vedersela con l’Arconatese in casa mentre la squadra lariana farà visita alla Folgore Caratese che non deve più chiedere null’altro al campionato. Seguono – in zona play-off – Caronnese, Chieri e Pro Sesto in un girone di ferro costituito da nobili decadute (oltre alle summenzionate Como e Pro Sesto, annoveriamo Pavia, Vogherese, Seregno, Varese e Derthona). Il blasone di Como e Pro Sesto avranno sicuramente la meglio su tante in campo nazionale.


Stesso discorso nel Girone B che vede la Pro Patria (76) distanziare di un solo punto il Rezzato (75). Poi Pontisola, Pergolettese e Darfo Boario per i play-off. Il Pro Patria ospita il Darfo Boario mentre per il Rezzato sarà una passeggiata di salute contro la retrocessa Romanese (11 punti totalizzati). La Pergollettese ambisce sicuramente al professionismo per la permanenza tra Serie C1 e C2 tra gli anni ‘80 e ’90.


Nel terzo raggruppamento (Gir. D) il Vecomp Verona ha già conquistato la promozione con tre giornate d’anticipo. Tra le pretendenti al ripescaggio troveremo il Mantova già matematicamente ai play-off e con un posto tra i professionisti della Serie C.


Anche il Rimini nel Girone D ha conquistato sul campo (matematicamente da tre giornate) la promozione in C. Imolese, Forlì, Fiorenzuola e Sangiovannese ai play-off. Poi si vedrà. Ma presumiamo che nessuna di queste ambirà al salto di qualità.


Nel Girone E è un testa a testa tra Albissola e Unione Sanremo con Ponsacco, Viareggio e Querceta ai play-off. Stessa situazione del raggruppamento precedente anche se il Viareggio potrebbe rientrare nell’ambito ripescaggio.


Nel Girone F testa a testa tra Metalica (la prossima in casa dell’Avezzano) e Vis Pesaro (impegnata a Castelfidardo). Il resto? Nulla da poter annotare.


Rieti campione del raggruppamento sardo-laziale. Poi Latina in un Girone di una pochezza disarmante. Non crediamo assolutamente che Trastevere, Atletico e Albalonga possano chiedere più di tanto rispetto alla serie D.


Risultati immagini per potenza calcioIl Girone H è da considerare a tutti gli effetti quello più tosto sotto tutti i punti di vista. A trionfare è stato il Potenza capace di sbaragliare la concorrenza di Cavese, Altamura, Taranto e Cerignola. La Cavese ed il Taranto, tra l’altro, non possono chiedere il ripescaggio perché ne hanno usufruito una volta negli ultimi cinque anni: anni e anni tra B e C gettati al vento. Ricordiamo ai più giovani che società come Taranto e Cavese quando battevano il Napoli ed il Milan, il Tortolì non era stato neppure costituito. La quarta serie è una brutta bestia, non c’è che dire.


Nel Girone I è una lotta all’ultimo sangue tra Troina e Vibonese con i siciliani che devono andare sul campo della Nocerina già ai play-off e con i calabresi che vinceranno a San Cataldo. Ben ritrovate Nocerina e Vibonese ed auguri sinceri alla Troina.


Ovviamente noi ci asteniamo dal fare i calcoli per determinare la graduatoria nazionale relativa ai ripescaggi in considerazione del fatto che non sono e non possono essere di nostra competenza. Noi ci siamo limitati ai pronostici dal nostro punto di vista. E, secondo le nostre previsioni (sarebbe meglio dire ‘’le nostre predizioni’’) vediamo benissimo Como, Pro Patria, Pro Sesto, Mantova, Nocerina e, forse, la Pergolettese. Oltre (ovviamente) a quel Latina che ci ha fatto dannare l’anima fino all’ultima giornata.


img_20180429_181337_3962946293264071221901.jpg

Annunci