11° Comandamento: non deviare

http://www.tulipanidisetanera.it/ cortometraggio “11 Comandamento… Non deviare” scritto e diretto da Daniele Santamaria Maurizio, prodotto da Manuel Kerry e da Debora Castellani e interpretato, tra gli altri, da Nadia Bengala e Antonio Mancino. Il corto è finalista nel prestigioso Festival internazionale del film corto Tulipani di seta nera.

In queste ore i nostri illustri concittadini stanno tentando di coronare un sogno con il cortometraggio “11° Comandamento: non deviare”.

«Sono sulla stessa lunghezza di d’onda di Manuel – ci ha appena spiegato telefonicamente il regista Daniele Santamaria Maurizio – è già una gran bella soddisfazione essere tra i primi ma sognare non costa nulla. Ora tocca alla Giuria premiare il miglior lavoro. E mi fa enorme piacere sapere che siano stati compresi i temi di forte attualità trattati da questo corto. Non è facile parlare di corruzione e avidità in pochi minuti».

Annunci

Mister Pascucci: “Conquistiamo il quinto posto”. E altro ancora…

L’allenatore pontino ha presentato la gara di domani. È un Carlo Pascucci abbastanza stizzito, quello visto oggi alla vigilia di un impegno difficile: “Sarà un penultimo turno molto duro. La Nuorese, a prescindere dagli squalificati, è una squadra forte e che concede poco. Ha fatto molto bene nel girone di ritorno, conquistando 20 punti. È in lizza per raggiungere la salvezza, a noi servono due punti ma vogliamo ottenere il massimo da questa partita. Vogliamo assolutamente cercare di raggiungere l’obiettivo già da domani – ha sostenuto il trainer nerazzurro – e cercheremo di mettercela tutta. Abbiamo leggermente compromesso il cammino domenica scorsa con una prestazione no e dobbiamo essere subito bravi a reagire bene. Al di là della matematica che ancora non ci condanna – continua Pascucci – diciamo che anche se siamo da quinto posto non dobbiamo dimenticarci che abbiamo lasciato alle spalle squadre e società che alla vigilia del campionato volevano fare benissimo come Monterosi, Nuorese, Latte Dolce e Cassino. Non ci dobbiamo accontentare, dobbiamo raggiungere questo obiettivo perché è il minimo per quello che abbiamo dimostrato. Quando leggo che la stampa del Latina fa dei paragoni tra me e l’allenatore precedente con i numeri, dico che non si fa solo così. I paragoni si fanno in base alla crescita della squadra, a quello che ha dato, alle prestazioni e alla crescita dei singoli. Quando abbiamo da parte degli addetti ai lavori degli attestati di stima è motivo di soddisfazione per l’allenatore e per la società. I numeri sono giusti ma bisogna metterli precisi. Quando leggo su alcuni quotidiani che la squadra ha perso o pareggiato tutti gli scontri diretti, c’è un’imprecisione. Questa squadra nel girone d’andata con le prime sette ha fatto 3 punti, nel girone di ritorno 8. Le prime della classe, Albalonga e Rieti, hanno fatto 11 punti in queste gare e noi 8, e sapete benissimo tutti come sono andate le partite con Albalonga e Aprilia. Potevamo sicuramente avere qualcosa in più. I numeri sono giusti, ma bisogna scrivere le cose giuste sulla crescita della squadra e sui paragoni che vengono fatti.”

Per quanto riguarda invece la formazione che domani affronterà la Nuorese, Pascucci risponde stizzito:

“Sono tutti a disposizione compreso Scibilia. Ci potrebbero essere delle varianti, ma questa settimana non lo dico.”

Memorial Di Trapano: boom di adesioni

Record di adesioni per il torneo dedicato al calciatore pontino. Si contano ben 12 squadre iscritte per ogni categoria (Pulcini e Primi Calci). Il torneo, organizzato dalle società Pro Latina Calcio e Progetto 151, in collaborazione con la Broker Sport di Roberto Martin e la sezione di Latina dell’Opes, vedrà protagonisti i ragazzi delle classi 2007/08 e 2009/10 e si svolgerà presso il campo sportivo della Plasmon.

Partenza ufficiale in data 4 giugno alle ore 19.00 con la cerimonia d’apertura e si concluderà il 23 giugno con finali e cerimonia di chiusura. Ogni sera a partire dalle ore 19.00, sarà possibile degustare panini alla brace e bibite fresche ed assistere allo spettacolo dei piccoli campioni del domani.

Enorme è la sorpresa per il presidente Gianolla: “Eravamo partiti per fare un piccolo torneo per ricordare il nostro amico Piero, ma la risposta avuta in provincia è stata tanta e non posso che ringraziare tutti responsabili dell’organizzazione – e prosegue – a sorpresa abbiamo deciso quindi di prorogare fino al 23 giugno affinché il torneo venisse effettuato con i giusti tempi, dando modo ai ragazzi e alle loro famiglie di riposarsi”.

Le squadre partecipanti per la categoria Pulcini saranno: A.S.D. Pro Latina (società organizzatrice), U.S. Samagor, Accademy Lazio, Sporting Terracina, Latina Calcio Giovani, San Michele Donato, Real Latina, Polisportiva San Valentino, Formia, Nuovo Latina Isonzo, Borgo Carso, Vis Sezze.

Per la categoria Primi Calci parteciperanno: A.s.d. Pro Latina Calcio, Vis Sezze, Atletico Latina, Nuovo Latina Isonzo, U.S. Samagor, Formia, Polisportiva San Valentino, Real Latina, Accademia Sport, Latina Calcio Giovani, Sporting Terracina, Lazio Accademy.

Lovison per Latina-Nuorese

Sarà Roberto Lovison di Padova a dirigere la gara del Francioni tra Latina e Nuorese in programma domani 29 aprile alle 15 e valevole per la penultima giornata regolare del girone G di quarta serie. Il fischietto veneto sarà coadiuvato da Simone Conte di Napoli e Ferdinando Pizzoli di Frattamaggiore. Per questa terna sarà la prima volta in assoluto ad arbitrare sia i pontini che i sardi.