Palazzo: ”Stiamo lavorando per raggiungere il terzo posto”

Palazzo: ”Stiamo lavorando per raggiungere il terzo posto”

https://www.amazon.it/?tag=latinasport61-21&linkCode=ur1

 

Risultati immagini per loris palazzo latina

Loris Palazzo di professione bomber. Oggi tocca a lui rispondere alle domande della platea dei giornalisti nella conferenza stampa di metà settimana indetta dal Latina Calcio 1932.

La sua presenza in campo si vede e si sente perché parte integrante della compagine nerazzurra benché arrivato durante il mercato di gennaio, quello che una volta si chiamava di ”riparazione”.

E’ a secco da parecchio tempo ma l’attaccante pugliese dà sempre il suo apporto in campo ed esce ogni qualvolta stravolto e madido di sudore. Sul piano dell’impegno a Loris non gli si può dire davvero nulla. Sono arrivato senza giocare da parecchio, adesso con il lavoro del prof sono migliorato. Mentalmente per un attaccante è importante fare gol, ma allo stesso tempo dico che non ci penso. Vediamo domenica prossima.”

Il pensiero corre al palo che gli ha negato la gioia del gol durante la partita con l’Anzio: ”Il palo è soltanto un episodio all’interno di una partita nella quale contava solo portare a casa i tre punti. Forse rispecchia il momento, per guardo sempre il lato positivo delle situazioni. Come dice sempre il direttore, basta trovarcisi in quelle situazioni. Il dramma sarebbe non arrivarci e non avere la possibilità di fare gol. Fin quando ci saranno opportunità e mi trovassi a non farli, lavorerò per questo. Adesso sono contento del lavoro fatto, magari mancherà qualche gol ma penso prima al collettivo.” Frasi di circostanza? Può anche darsi. Ma l’impressione è quella di trovarsi a cospetto di un ragazzo umile che ha sempre masticato calcio, quindi consapevole di ciò che dice. Si pensi ad esempio a quello che sostiene a riguardo del prossimo avversario: ”Ci stiamo preparando come tutte le altre partite perché abbiamo un obiettivo bello nitido. Qualsiasi squadra affronteremo, cercheremo di trarre il massimo. Ultimamente abbiamo affrontato tre partite in dieci giorni contro seconda, terza e quinta rispondendo benissimo. Forse ci siamo un po’ cullati, siamo andati in Sardegna e abbiamo preso una batosta. Comunque anche lì abbiamo avuto l’opportunità per sbloccarla, anche se nel calcio i se e i ma lasciano il tempo che trovano.

Prossimo avversario il Trastevere: ”È pari a noi in classifica e ha dichiarato che vorrebbe fare i play-off. Contro il Latina tutti mettono il doppio delle loro forze. Sarà una bella partita.

A proposito di playoff… ”Guardare classifica e numeri fa soltanto male. Se cominciassimo a fare calcoli, sarebbe la fine. Adesso siamo nei play-off, la matematica non ci condanna ancora. Il terzo posto è un obiettivo e cercheremo di raggiungerlo. Nel momento in cui non si potrà più farlo, guarderemo al quarto. Stiamo lavorando per raggiungere il terzo.

 

Annunci