Il Fondi non meritava la sconfitta a Lecce. Ma ha un piede e mezzo in serie D

di Basilio Gaburin|15.4.2018|17.11

Risultati immagini per Lecce - Fondi 2-0

Notiziona: il Lecce, davanti a circa undicimila tifosi, ha battuto il Fondi ma i pontini hanno fatto sudare i giallorossi salentini oltre il lecito. Ulteriore notiziona: non è stato merito dei laziali aver tenuto aperta la partita praticamente sino al termine bensì del Lecce che non è riuscito a chiuderla prima contro una squadra, quella rossoblu laziale, che, pur evidenziando evidentissime lacune, ha cercato di giocare a viso aperto e di mettere in difficoltà il più quotato avversario. D’altronde, la cronaca porta a riferire che al 19′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Fondi è andato vicino al gol con un colpo di testa di Polverini che Perucchini ha miracolosamente alzato sopra la traversa. Al 28′ il Lecce passava però in vantaggio grazie ad una magia di Lepore il quale (quasi del tutto indisturbato) si porta il pallone sul sinistro e lo indirizza nell’angolo alla destra del portiere dei laziali. Al 39′ la formazione allenata da Luiso sfiora il pareggio, ma Pompei è in leggerissimo ritardo e il pallone sfila fuori. Al 40′ conclusione di Mancosu dal limite respinta dal portiere. In avvio di ripresa gli ospiti pericolosi con uno spunto da sinistra di Pompei, Addessi non riesce nella deviazione in porta. Al 13′ scambio Caturano-Mancosu con tiro di quest’ultimo respinto dal portiere. Al 22′ Mancosu si procura e calcia una punizione fuori di poco. Al 42′ il Lecce trova il raddoppio: cross di Tabanelli e Di Piazza devia di testa alle spalle del portiere avversario. E qui cala il sipario per il Fondi che avrebbe avuto bisogno solo di una vittoria per sperare di poter centrare la salvezza attraverso i play out. Tra l’altro, la Reggina ha battuto a domicilio il Bisceglie e l’Andria è andato a pareggiare sul difficile campo del Trapani. Non c’è ancora alcun verdetto emesso ma i prossimi avversari saranno Catanzaro e Bisceglie in casa mentre fuori casa dovrà affrontare l’Akragas già retrocesso. Il Bisceglie, con la sconfitta interna rimediata a cospetto della Reggina, non si può ancora considerare salva con i suoi 38 punti ed ha come necessità primaria fare quanti più punti possibili per finire in modo tranquillo il torneo. Il Lecce? Il suo pubblico merita la serie B. Non vogliamo aggiungere null’altro.

LECCE-FONDI 2-0

RETE: 28’pt Lepore (L); 41’st Di Piazza (L)

LECCE: Perucchini; Lepore, Cosenza, Legittimo, Ciancio; Armellino, Arrigoni (44’st Selasi), Mancosu (44’st Pacilli); Costa Ferreira (34’st Tabanelli); Caturano (24’st Saraniti), Di Piazza (44’st Dubickas) – Allenatore F. Liverani

R. FONDI: Elezaj; Galasso, Polverini, Mangraviti, Paparusso; Vastola (24’st Corticchia), De Martino, Pompei (24’st Quaini); Addessi (47’st Pezone); Corvia (16’st Ciotola), Mastropietro – Allenatore P. Luiso

Arbitro: Valiante di Salerno

Risultati immagini per Lecce - Fondi 2-0

amazon_it_default_300x250

Annunci