Pascucci: ”Il Lixius è la forza del Lanusei”

img_20180404_1723338096217562150390025.jpg

Il Lanusei è una squadra che in casa ha fatto sempre bene ottenendo sempre il risultato anche contro squadre di alta classifica.” Così ha esordito il tecnico nerazzurro nella conferenza stampa odierna di presentazione della gara di domani contro il Lanusei. ”Considerando che ha perso soltanto contro il Rieti, facendo bene contro Aprilia, Atletico e Ostiamare, il Lixius è sicuramente la loro forza. Hanno due squalificati, due giocatori importanti che sostituiranno nel migliore dei modi.”  Pascucci, evidentemente non si fida dei sardi. Sentitelo: ”Il Lanusei andrà affrontato con grande rispetto e grande umiltà, sappiamo che in queste situazioni c’è poco da guadagnare. Dobbiamo essere bravi a non andare incontro a una brutta figura dopo il periodo e le prestazioni che abbiamo fatto fino ad adesso. Dobbiamo ripeterci e dare continuità.”

Per quanto riguarda la sua squadra, conta di avere tutti a disposizione e questo gli permetterà di avere tante alternative. Tra l’altro ha anticipato che tra poco tornerà anche Barberini e le possibilità di scelta saranno maggiori.

Per quanto riguarda il cosiddetto caso-Olivera, sostiene che ”Rubén è tra i convocati, è a disposizione e mi fa molto piacere. Abbiamo chiarito questo piccolo caso, per noi non è stato tale né un problema. Lo abbiamo chiarito nel migliore dei modi tra persone serie, mature e tra professionisti. Questo può solo che far piacere, siamo contenti che Rubén sia dei nostri. Abbiamo compreso anche il suo sfogo – continua – è un ragazzo e un professionista che ha ancora tantissima voglia di giocare e di mettersi in mostra. Però ha capito anche le mie esigenze, le mie situazioni per tutelare sempre il gruppo e per avere un certo equilibrio all’interno dello spogliatoio e dentro al campo. Rubén ha capito questa cosa, è a disposizione e sono molto contento di poterlo allenare.”

 

Annunci