La conferenza stampa di Mister Pascucci

La conferenza stampa di Mister Pascucci

amazon_it_default_468x60 Rettangolare

img-20180120-wa00221487540612.jpg

Vigilia del derby pontino tutto sommato tranquilla. Oggi, in conferenza stampa Carlo Pascucci, trainer nerazzurro, ha fatto trapelare il clima abbastanza soft che regna sia da una parte che dall’altra.

”Derby o non derby, quella di domani è una partita importante che va affrontata con la massima concentrazione. L’Aprilia, benché neopromossa, ha condotto un campionato ad altissimi livelli. Inoltre ha dei ragazzi molto validi che hanno espresso un buon gioco e che corrono come matti. Quella apriliana è la vera sorpresa dell’anno e per questo la dobbiamo rispettare. D’altronde, una volta raggiunta la salvezza, la società apriliana fa bene a puntare ad un posto nei playoff. Per tale motivo dobbiamo stare attenti ed affrontarli come se fossero la più forte del campionato. L’approccio è fondamentale, non gli dobbiamo dare coraggio perché quando gli riesce tutto poi va sempre meglio”.

Successivamente il discorso verte sul tour de force che la squadra dovrà affrontare. Queste le sue parole: ”Non ho paura perché so che ho a disposizione un gruppo di ragazzi seri, che si sono allenati sempre bene. Intanto pensiamo all’Aprilia, poi penseremo all’Atletico. Questo lungo stop ci ha permesso di fare qualche lavoro in più sul piano atletico, abbiamo recuperato tutti gli effettivi e ci è stato utile. Abbiamo tenuta alta la tensione, la squadra l’ho vista molto vogliosa e questo mi dà fiducia per domani.”

Domani – continua l’allenatore del Latina – esordirà Maltempi dal primo minuto però fatemi dire che ci dispiace molto per Bortolameotti, ci teneva tanto anche perché è di Aprilia. Per quanto riguarda Maltempi, si è sempre allenato con grande serietà, ne abbiamo parlato anche nel periodo antecedente a questo, ha sempre mostrato voglia di mettersi in mostra. Siamo fiduciosi, è un ragazzo che ci dà ampie garanzie e conosciamo il suo valore”.

Infine un accenno ai mutamenti societari: ”Sappiamo che abbiamo una società seria e forte alle spalle e questo ci dà orgoglio e vanto. Vogliamo riconquistarci la stima e la fiducia per gli anni a venire”.

OTTIENI IL RIMBORSO

È UN TUO DIRITTO

 

Tutela Consumatori a tutela dei vostri interessi

La nostra società si occupa di difendere il consumatore. Il nostro obiettivo principale è quello di aiutare a far ottenere, ai nostri clienti, i rimborsi dovuti dalle finanziarie rivenienti da: cessioni del quinto dello stipendio e/o pensione. Il nostro team è composto principalmente da avvocati specializzati in contrattualistiche, dottori commercialisti, ex consulenti bancari e periti.

Clicca qui oppure Telefona al numero 3491263086

Annunci

Nuova avventura per Ibrahimovic,rescinde con il Manchester United per per giocare negli Stati Uniti

Di Matteo Giovanni Troiani

Lo svedese ha ufficializzato il suo passaggio in California con una pagina di pubblicità sul Los Angeles Times. Poi via Twitter racconta: “Vincere è nel mio Dna. I Galaxy sono il posto giusto per me”

Anche le grandi cose giungono alla fine e dopo due fantastiche stagioni con il Manchester United è arrivato il momento di andare avanti” ha scritto Ibra su Twitter. “Grazie al club, ai tifosi, alla squadra, al tecnico e a tutti coloro che hanno condiviso con me questa parte della mia storia”.

Mourinho e al Manchester ha dato acconsentito il via libera a Ibra permettendo così la firma per una franchigia della Major League Soccer.Il centravanti nordico non nè vuole sapere di ritirarsi ed e molto motivato a proseguire la sua carriera dopo essere tornato in attività dopo il grave infortunio al ginocchio sinistro patito a inizio stagione. Del resto, Ibrahimovic aveva fatto sapere nelle scorse qualche settimana fà di non escludere un eventuale ritorno in Nazionale (a cui aveva dato l’addio) per giocare con la Svezia i Mondiali di Russia.

Con il Manchester ha totalizzato 59 presenze ufficiali con 29 reti e vinto tre trofei ( Community Shield, Coppa di Lega inglese e una Europa League).

Risultati immagini per ibrahimovic los angeles