FONDI: SOLO L’ONORE DELLA FIRMA. SANDERRA SCHIACCIATO DALLA FORZA DEL TRAPANI

FONDI: SOLO L’ONORE DELLA FIRMA. SANDERRA SCHIACCIATO DALLA FORZA DEL TRAPANI

 

Calori, tecnico dei granata, perde Bastoni, Dambros e Ferretti ma recupera Murano, destinato comunque a partire dalla panchina per cui dispone i suoi con 3-5-2 con Furlan tra i pali; Fazio, Silvestri e Drudi sulla linea difensiva; Marras, Scarsella, Corapi, Palumbo ed il giovane Rizzo a centrocampo; Evacuo e Campagnacci in attacco. In panchina siedono Pacini, Ferrara, Pagliarulo, Visconti, Steffè, Canino, Girasole, Aloi, Polidori, Murano, Minelli.

Sanderra deve fare a meno di Lazzari, ancora fuori per squalifica, mentre è regolarmente in campo Daniele Corvia e schiera il Racing Fondi con un 4-3-2-1 composto da Elezaj in porta; Galasso, Ghinassi, Polverini e Paparusso in difesa; Mangraviti, De Martino e Corticchia a far da filtro a centrocampo; Mastropietro e Ricciardi trequartisti pronti a servire Corvia. Cojocaru, Guarnieri, Maldini, Vastola, Pompei, Stikas, Vasco, Addessi, Quaini, Sakaj, Ciotola, Nolè e Pezone si sono accomodati in panchina e pronti a far la loro parte in caso di chiamata dell’ex allenatore del Latina.

Arbitra l’incontro il Signor Natilla di Molfetta coadiuvato da Falco e De Chirico.

LA CRONACA – Al 3′ annotiamo la conclusione dalla distanza di Corvia al termine di un batti e ribatti sulla trequarti avversaria che termina di poco a lato. Poi il nulla fino alla mezzora in quanto le due formazioni si sono annullate a vicenda. Al 32′ è ancora il Fondi ad avvicinarsi al gol: Mastropietro appoggia col petto a Ricciardi che restituisce un buon filtrante e da posizione defilata il centravanti esplode un bel mancino che impegna Furlan. Bello il tiro e magistrale la risposta dell’estremo difensore granata che impedisce il vantaggio ai rossoblù. Passano altri 10 minuti e Fondi ancora pericoloso con Paparusso che traversa per Mastropietro il quale, però, non ha un controllo eccellente e favorisce il ritorno della difesa di casa. Un minuto più tardi Campagnacci, dopo un azione tambureggiante dei siciliani, tenta una conclusione dalla distanza che si spegne di pochissimo a lato. E con questa azione si conclude il primo tempo in cui si è vista molto di più la squadra ospite intenzionata a lasciare indenne il campo di Erice rispetto ad un Trapani timido, senza idee e sostanzialmente sorpreso dalla grande verve della squadra di Sanderra.

Latinasport e Amazon insieme per voi

La seconda parte della gara si apre con il gol che porta in vantaggio i padroni di casa: calcio di punizione battuto da Palumbo verso il secondo palo dove, tutto solo, Silvestri sfugge via a Galasso e mette con un secco piatto destro al volo il pallone in rete mettendo fuori causa il portiere del Fondi. Uno a zero per il Trapani al 49′.

Otto minuti più tardi ed il Trapani raddoppia: Evacuo controlla un pallone difficile sul fondo e serve Marras in area di rigore. Il controllo in agilità dell’esterno gli consente di trovare lo spazio per il cross sul palo più lontano: perfetto il tempismo in inserimento del centrocampista Scarsella che spizza la palla facendole sfiorare il palo. Al 57′ quindi due reti a zero per il Trapani.

Passa un solo minuto ed il Trapani porta a tre le segnature: cambio sulla trequarti con Marras ed inserimento centrale del bomber granata che esplode un gran destro al volo infilando Elezaj. Dilaga il Trapani che a questo punto ha messo in ghiaccio risultato e partita che al 58′ conduce per tre reti a zero su un Fondi che in questo secondo tempo è entrato in campo solo per dovere di firma.

La risposta del Fondi si riassume in un traversone di Nolé, entrato da poco al posto di uno spento Ricciardi, che preoccupa Furlan. Il giro della sfera termina fortunatamente per il Trapani fuori in rimessa dal fondo, non lontano però dall’incrocio dei pali. Tutto questo al 63′. Al 87′ il Fondi accorcia le distanze grazie al gol di Ghinassi che di testa corregge in rete un cross dalla trequarti di Addessi

Finisce con il risultato di tre reti ad una la gara fra Trapani e Fondi. Dopo un primo tempo dignitoso, nella seconda parte i padroni di casa liquidato la pratica Fondi con un 3-1 secco. Altri tre punti per i granata che salgono a quota 50 in campionato. Stenta ancora ad arrivare la prima vittoria per mister Sanderra alla guida dei Pontini che rimangono a quota 23.

 

Risultati immagini per tifosi trapani

Annunci