Domenica partite a rischio neve, piogge e fango

Booking.com_logo. per pubblicità

Avevamo già diffuso la notizia nella giornata di ieri e qualcuno ci ha tacciati di essere ”menagrami”. Oggi calchiamo la mano perché, dopo esserci documentati, possiamo senza dubbio confermare che tra sabato 24 e domenica 25 febbraio 2018 più di qualche partita non avrà regolare svolgimento a causa dell’arrivo di Buran. Per questo fine settimana, infatti, è previsto l’arrivo del gelo siberiano che dovrebbe portare freddo e neve in tutta Italia.

Neve al Nord, fino a bassa quota al Nordovest, pioggia mista a neve possibile su Piemonte, Lombardia e Liguria. Qualche fiocco anche al Nordest, poi verso le regioni centrali dove nel pomeriggio si avrà un’intensificazione dei fenomeni temporaleschi che, per il brusco calo delle temperature, si possono trasformare in abbondanti nevicate. Al Sud, rischio nubifragi su Puglia meridionale e Calabria in particolare, ma piogge abbondanti anche sulle restanti regioni meridionali.

Ripassando il regolamento neve o fango sono tra le cause per cui il gioco va sospeso quando il pallone non rimbalza più o i giocatori non lo possono calciare regolarmente, ma anche il ghiaccio in campo provoca la sospensione quando in uno o più punti del campo vi sono strati di ghiaccio o di neve ghiacciata che rappresentino un pericolo per i calciatori.

Ricordiamo inoltre che le Società hanno l’obbligo di rimuovere la neve caduta prima delle 96 ore antecedenti la disputa di un incontro ufficiale di Campionato o di rendere disponibile un idoneo campo di gioco, praticabile a tutti gli effetti, che consenta il regolare svolgimento della gara.zalando logo er pubblicità
Fonte: http://www.tuttocampo.it

Annunci