Latina – Lupa Roma, scontro tra deluse

Latina – Lupa Roma, scontro tra deluse

img_20180124_173731319887830.jpg

La ventitreesima giornata del Girone G della Serie D mette di fronte Latina e Lupa Roma in uno scontro tra le più deluse (e deludenti) in questo scorcio centrale del torneo. Nell’ultimo turno di campionato i nerazzurri sono andati a vincere a Tortolì con un sonante 1 a 3 in virtù dei gol di Cittadino, Iadaresta e Palazzo. Con lo stesso punteggio (3-1) i romani, al Francesca Gianni, hanno regolato il Lanusei con la splendida doppietta del giovane Svidercoschi e con Balzano al 70′. La squadra di Angelo Quinzi è stabilmente al nono posto con 31 punti di cui 13 conquistati fuori dalle mura amiche mettendo a segno 11 dei 30 gol all’attivo e subendone 15 dei 31 al passivo. Bomber dei rosso-azzurri-gialli resta Simone Milani con 8 realizzazioni, seguito da Matteo Prandelli con 6 centri e Sebastiano Svideroschi che al momento ha realizzato 5 reti stagionali.  La terza squadra della capitale ihn coccasione di Latina-Lupa Roma (in programma domenica 11 febbraio alle 14.30) potrebbe schierarsi con la seguente formazione: Lazzari tra i pali; Balzano e Labate larghi con Pedrazzini e Capitan Piva centrali di difesa; a centrocampo Bozzi sulla mediana con Campelli e Locci sulle linee esterne; Milani trequartista con Prandelli e Svidercoschi punte centrali

Nella gara d’andata il Latina si impose con il punteggio di due reti ad una che, tra l’altro, rappresentò la prima vittoria in trasferta in campionato per il Latina Calcio 1932.

Per i nerazzurri non è stata una partita facile allo stadio Francesca Gianni. Sotto di 1-0 già al 14° del primo tempo, grazie al gol di Prandelli, il Latina Calcio si è subito complicato la vita. Ci è voluto il 7° minuto della ripresa per il pareggio di Rabbeni che riequilibrava il risultato sull’1-1. Al 26° Pasquale Iadaresta (grazie ad una gran papera del portiere di casa) Pasquale Iadaresta fissava il risultato sull’1-2 che non cambiava fino al triplice fischio.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...