TRACOLLO IN TERRA SICULA PER IL FONDI

di Basilio Gaburin

Diretta Siracusa-Fondi, LaPresse

Adesso per il Racing Fondi si mette male. Battuta per tre reti a zero dal Siracusa, la squadra di patron Pezone precede di un sol punto le pericolanti Fidelis Andria e Casertana che di punti ne hanno 21 e lottano entrambe per uscire dal pantano dei playout. Tra l’altro, i pugliesi questa sera alle 20.30 saranno impegnati in casa contro il sorprendente Cosenza, mentre i campani osservano il turno di riposo. Quello che maggiormente colpisce è la pochezza tecnica dei fondani da subito messi sotto da Parisi e compagni che, con un gioco essenziale e molto pratico, hanno messo troppo spesso in difficoltà la retroguardia di Mister Mattei sebbene i gol siano giunti a fine primo tempo. Al 41′ era Liotti il più lesto a battere il portiere Elezaj che nulla può sul tiro del macino aretuseo. Cinque minuti più tardi è Parisi a impinguare il bottino azzurro con un tap-in che non lascia scampo al pur bravo estremo difensore ospite. Nella ripresa la squadra di casa amministra agevolmente le operazioni di gioco e trova il terzo gol con Catania a venti minuti dal triplice fischio finale. Da segnalare che il Fondi era rimasto in dieci per l’infortunio di Ghinassi dopo che l’allenatore aveva esauriti i cinque cambi quando erano trascorsi soltanto sessanta minuti di gioco. Lazzari è l’unico a salvarsi tra i laziali. Nel Siracusa bravo Parisi. Domenica prossima altro spigoloso impegno per il Fondi che andrà a far visita alla Reggina.

tutela consumatori

Annunci