BENACQUISTA, RIETI AMARA PER LATINA

tavernelli-raymond

I nerazzurri della Benacquista Assicurazioni Latina Basket hanno disputato il derby con la Npc Rieti sul parquet del PalaSojourner in occasione della seconda giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A2 Old Wild West. Una partita avvincente soprattutto nelle fasi finali in cui le due formazioni hanno giocato anche per la differenza canestri nello scontro diretto. I padroni di casa della Npc hanno avuto la meglio sui nerazzurri, sicuramente non al top della condizione fisica, con il risultato finale di 87-76 che permette ai reatini di avere lo scontro diretto favorevole, considerato il risultato della partita di andata in cui la Benacquista si era imposta 82-73.  Nella condizione di emergenza dal punto di vista fisico, non sono bastati, quindi, i 25 punti di Raymond, miglior realizzatore del match, né i 18 firmati da Hairston, alla compagine pontina per superare i padroni di casa, formazione più profonda rispetto al team latinense, come evidenzia anche coach Franco Gramenzi in sala stampa al termine della sfida: «Quelle che erano le nostre preoccupazioni iniziali relative allo stato fisico non ottimale della squadra, visti i problemi legati agli infortuni che ci portiamo dietro e che ci condizionano gli allenamenti, sono venuti fuori nella partita. Nei primi 15 minuti siamo stati più lucidi, poi abbiamo fatto fatica. Faccio i complimenti agli avversari per quello che hanno proposto, perché sono stati molto bravi. Credo che abbiano giocato con tantissima energia trovando buonissime soluzioni. Nonostante all’inizio siano partiti con difficoltà, pian piano sono venuti fuori e hanno vinto meritatamente. Per quanto ci riguarda, ripeto, soffriamo molto la settimana di allenamento perché non avendo la squadra al completo, e non essendo un team profondo, si fa fatica. In panchina abbiamo tutti ragazzi molto giovani ed è sicuramente abbastanza rischioso metterli in campo nei momenti delicati e quindi tutto diventa un po’ più difficile».

whatsapp-image-2018-01-21-at-18-41-22-1

La partita – Il primo canestro del match porta la firma di Bj Raymond dalla lunga distanza, il secondo quello del connazionale Hairston (0-5 al 1′). Si sbloccano i padroni di casa con Tommasini (2-5 al 2′). Laganà ruba un pallone, scambia con Tavernelli e riceve l’assist per il 2-7, ma sul fronte opposto Olasewere centra la retina dai 6.75 e Rieti è sul -2 (5-7). Raymond allunga per Latina, ma Conti dalla lunetta riduce nuovamente le distanze (7-9 al 3′). Buona circolazione di palla per la Benacquista che va a segno ancora con Hairston (7-11 al 5′). I nerazzurri esauriscono il bonus e Conti, preciso dalla lunetta, permette ai suoi di riavvicinarsi (9-11) ma Saccaggi, Tavernelli e Raymond, intervallati da un canestro di Olasewere, trascinano Latina sul 13-19 al 7′. Gramenzi ruota gli uomini in campo, richiamando in panchina Hairston e Tavernelli e lasciando spazio a Allodi e Pastore. Tommasini accorcia le distanze con un libero (14-19 a 1:35″ dalla sirena) ma Raymond realizza la terza tripla consecutiva per il 14-22. Rieti non demorde e mette a segno un parziale di 7-0 che manda in archivio il primo periodo sul punteggio di 21-22.

whatsapp-image-2018-01-21-at-18-38-43-1La seconda frazione si apre con l’assist di Raymond per Allodi (21-24). Qualche conclusione sfortunata ambo le parti, poi arriva il bel canestro in transizione di Riccardo Tavernelli (21-26 al 12′). La Npc mette a segno i suoi primi punti del periodo con un gioco da 3 punti di Olasewere (24-26) e subito dopo Savoldelli firma il sorpasso di Rieti (27-26 al 14′) che costringe Gramenzi al time-out. Al rientro in campo Raymond firma un bel canestro di tabella per il contro sorpasso nerazzurro (27-28) ma nell’azione successiva viene fischiato fallo tecnico ad Allodi che permette ai padroni di casa di ristabilire la parità con il conseguente tiro libero segnato (28-28 al 15′). Pastore da un lato, Hearst sull’altro entrambi precisi dalla lunetta (30-30) poi è Saccaggi, anche lui a cronometro fermo a far rimettere la testa avanti alla Benacquista (30-32 al 16′). Il playmaker nerazzurro incrementa il vantaggio dei suoi (30-34) ma è pronta la risposta di Gigli che con un gioco da 3 punti riporta la Npc a -1 (33-34). Permane l’equilibrio con Hearst che al 17′ ristabilisce la parità (34-34). Botta e risposta tra Tommasini e Laganà (37-36 al 18′). La Benacquista è sfortunata nelle conclusioni, mentre la Npc concretizza un parziale di 5-0 (41-36 a 1:14″ dalla sirena). Time-out per la panchina ospite. Il gioco riprende, Saccaggi concretizza uno solo dei liberi a sua disposizione dopo il fallo subito da Conti (41-37 al 19′). Rieti perde palla, Tommasini commette fallo su Pastore che è chirurgico dalla lunetta per il 41-39 a 40″ dalla fine. Gigli mette a segno il canestro del 43-39 con cui si va negli spogliatoi.

whatsapp-image-2018-01-21-at-18-41-22Al rientro dal riposo lungo bastano soli 12″ a Hearst per metter a segno il canestro del 45-39, mentre la Benacquista deve attendere due minuti per centrare la retina con Hairston (45-41 al 22′). I padroni di casa si affidano a Tommasini che dai 6.75 realizza il canestro del 48-41, ma Latina risponde con Raymond (48-43 al 23′). Gigli allunga nuovamente le distanze (50-43) Olasewere porta sul +8 il divario (51-43) ma Raymond replica nell’area opposta (51-45 al 24′). Hairston commette il suo terzo fallo e Gigli realizza i due liberi a sua disposizione (53-45 al 15′). Josh Hairston riduce le distanze con la schiacciata del 53-47, ma gli viene fischiato il fallo tecnico per proteste. La Benacquista prova a rimanere in partita e al 27′ il tabellone segna 56-51. Capitan Pastore riduce ulteriormente le distanze con i due liberi del 56-53 a 2:13″ dalla fine del terzo periodo. Una schiacciata a testa per Casini e Hairston (58-55 a 1:44″). Gigli porta Rieti sul +5 (60-55) Allodi risponde per il -3 (60-57 al 29′). Casini mette a segno un gioco da tre punti (63-57) ma Raymond è chirurgico dalla lunetta e con 2″ sul cronometro il tabellone segna 63-59. Casini a fil di sirena realizza la tripla che chiude il quarto con Rieti avanti 66-59.

L’ultimo quarto si apre con la palla rubata di Carenza e i successivi due punti (68-59 al 31′). Entrambe le formazioni hanno giocatori gravati di falli, ma è di nuovo la Npc a trovare la via del canestro (70-59). Reagisce Latina con Raymond, ma Hearst fornisce l’assist a Conti per il 72-61 al 32′. Time-out Latina. Si torna in campo, Saccaggi firma il -9 (72-63) ma Carenza punisce la difesa nerazzurra dall’arco e al 33′ il punteggio è sul 76-63. La Benacquista non riesce a trovare la via del canestro e l’inerzia del match è nelle mani di Rieti che con Olasewere raggiunge il 78-63 al 35′. Time-out per la squadra pontina. Il gioco riprende, passa un ulteriore minuto e al 36′ è Saccaggi a sbloccare il punteggio nerazzurro (79-65). Ed è proprio Saccaggi a dover abbandonare il parquet nell’azione successiva per raggiunto limite di falli. Hearst realizza un solo libero, Raymond firma i due punti dell’80-67 al 37′. Rieti ha il controllo del match e Olasewere allunga sull’82-67. Con 2:10″ sul cronometro è ancora Raymond a ridurre le distanze (82-69 al 38′). Hairston centra la retina per l’82-71 con 1:32″ da giocare. Arriva il quinto fallo anche di Laganà, sostituito da Di Ianni, e Tommasini mette a segno uno dei due liberi (83-71). Olasewere realizza un altro libero, ma dall’altra parte del campo Capitan Pastore firma la sua prima tripla della serata (84-74 a 50″). Hairston porta la Benacquista sul -8 con 31″ sul cronometro (84-76). Time-out per Rieti. Si gioca per la differenza canestri dello scontro diretto, Hearst mette a segno la tripla dell’87-76 ed è immediata la richiesta di time-out per Latina con 20″ da giocare. Azioni concitate, Pastore prova la tripla che non va a segno, Hairston prende il rimbalzo e tenta la conclusione da due punti, che si infrange sul ferro e la partita si conclude con la vittoria di Rieti sul risultato finale di 87-76.

IL TABELLINO DELLA GARA

Npc Rieti vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket  87-76 (21-22, 43-39, 66-59)

Npc Rieti:  Conti 6, Tommasini 12, Hearst 20, Olasewere 18, Gigli 16, Santarelli n.e., Carenza 5, Marini n.e., Melchiorri n.e., Casini 7, Savoldelli 3, Berrettoni n.e..Coach Rossi. Vice Ruggieri.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Hairston 18, Tavernelli 7, Laganà 4, Saccaggi 9, Allodi 4, Pastore 9, Di Ianni, Jovovic n.e., Ambrosin n.e., Raymond 25, Cavallo n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Note:  Rieti tiri da due 51% (21/41) tiri da tre 35% (7/20) tiri liberi 75% (24/32). Latina tiri da due 53% (23/43) tiri da tre 23% (5/22) tiri liberi 83% (15/18). Usciti per 5 falli: Saccaggi e Laganà per Latina.

Arbitri: Scrima Alberto Maria di Catanzaro, Martellosio Maria Eugenio di Buccinasco (MI), Bramante Angelo Valerio di San Martino Buon Albergo (VR).

Il prossimo appuntamento con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in programma domenica  28 gennaio alle ore 18:00 tra le mura amiche del PalaBianchini, dove riceveranno la formazione campana del Cuore Basket Napoli, che in questo turno di gare è rimasta a riposo, visto il rinvio a data da destinarsi della partita in programma con Legnano. La sfida dell’andata con Napoli aveva sorriso ai nerazzurri che avevano superato i napoletani con il risultato di 83-91.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket

Annunci