Toto’ Crucitti: ”Non ho potuto dire no al Picerno…”

Il centrocampista Antonio Crucitti

di Salvatore Condemi

Qualche giorno fa avevamo dato per certo l’arrivo del forte ed esperto centrocampista Antonio Crucitti (detto Totò) a Latina. Niente di tutto ciò in quanto il ”ragazzo” di Taurianova ha firmato per il Picerno del patron Curcio che, in tal senso, ha piazzato un colpo importante, assicurandosi le prestazioni di uno dei più forti calciatori in circolazione. La sua peculiarità? Giocare e segnare tanto, fatto insolito per uno che parte  lontano dalla porta. 

Contattato telefonicamente il centrocampista, classe 1987, ci ha spiazzati completamente:Latina? Diciamo che non mi volevo allontanare da casa. Quando è arrivata la chiamata da Picerno non ho esitato neppure un attimo: questa è una piazza ambita dove si può lavorare bene. La squadra è tuttora settima ma credo che i play off possono essere comodamente raggiunti anche perché Pasquale Arleo è un ottimo allenatore.Insistiamo: vogliamo sapere se fosse realmente arrivata una richiesta da Latina:Queste domanda fatele al mio agente. Quando mi ha proposto Picerno, sono letteralmente corso.”

Poche parole che valgono un discorso di ore e ore: Totò Crucitti vuole migliorare il suo ”score” e con il Picerno lo potrà fare. Ne siamo sicuri. In bocca al lupo Totò!

Annunci