PARTITA SOSPESA PER L’INFORTUNIO OCCORSO ALL’ARBITRO

PARTITA SOSPESA PER L’INFORTUNIO OCCORSO ALL’ARBITRO

Parte fortissimo il Latina che sfiora il gol con Scibilia e Olivera rispettivemente al 7′ ed al 13′ ma il Rieti, primo in classifica, non ci sta e con l’argentino Matias Cuffa fa venire i brividi al portiere di casa. Questo significa che tutti coloro che hanno preferito il più comodo sofà al Francioni non sapranno mai cosa si son persi. Il Rieti, accompagnato da circa 200 sostenitori, è una squadra tosta, organizzata e ben disposta in campo. Se poi al Latina succede che dopo soltanto 18 minuti di gioco, perde il suo uomo più rappresentativo, il fato porge una mano non indifferente agli ospiti. Infatti Ruben Olivera deve lasciare il terreno di gioco per un problema alla spalla. Diteci se questa non è una disdetta. Al suo posto subentra Luca Natale.

Al 25′ rissa in campo tra i contendenti: Iadaresta affossa Cuffa, interviene Scotto che sferra un pugno a Milizia. Il direttore di gara, però, si limita ad ammonire i due numeri 9.

Il Latina sfrutta le corsie laterali ma i cursori non riescono a fornire palloni giocabili al centro dove aspettano invano sia Iadaresta che Scibilia costantemente in agguato. Il Latina c’è e preme nonostante la perdita di Olivera che nei primissimi minuti è stato il faro e l’ispiratore della formazione di casa. A proposito, sembra che ”el pollo” abbia subito la rottura della clavicola. Se così fosse, stagione finita per l’ex campione di Juve e Fiorentina.

Al 39′ la svolta. Calcio d’angolo per il Rieti. Sullo spiovente si catapulta di testa di Marcheggiani che batte il portiere nerazzurro non esente da colpe. A 6 minuti dal termine del primo tempo, quindi, Rieti in vantaggio di un gol in una contesa in cui la squadra di Chiappini non aveva certamente sfigurato al cospetto della battistrada. La risposta del Latina è tutta in un tiro abbastanza velleitario di Scibilia che si perde sul fondo.

I risultati dagli altri campi. Uno pari tra Albalonga e Trastevere, risultato ad occhiali tra Flaminia e Monterosi. Il Cassino vince per 2 – 0 sull’Ostiamare, uno pari tra Lupas Roma e Aprilia, bel pareggio per due pari tra San Teodoro e Lanusei, 4 a 0 dell’Atletico sull’Anzio e 0 a 0 tra Tortoli e Budoni.

Seconda frazione di gioco che si apre con lo stesso canovaccio: squadra di casa che attacca ma senza incidere e Rieti che controlla agevolmente le folate nervose e sterili dei nerazzurri.

Al 9′ è il Rieti ad andare vicinissimo al gol: azione insistita sulla sinistra con Luciani che porge a Scotto il quale sferra un siluro che Bartolameotti manda in angolo con un intervento prodigioso. Al 10′ viene ammonito Edoardo Catinali per gioco scorretto su Marcheggiani. Sulla successiva punizione Scotto impegna il portiere nerazzurro che salva la porta dalla seconda capitolazione. Nel Rieti escono Marcheggiani e Tirelli ed entrano Minicleri e Cericola quando le lancette segnano il 21′ nel corso della ripresa.

Partita sospesa per circa 5 minuti dal 24′ al 29′ per un infortunio occorso all’arbitro.

Al minuto 31′ nel Latina esce Alario ed entra Fontana. E qualche minuto dopo arbitro di nuovo per le terre e partita sospesa al 32′. Partita da ripetere.

Tutto è bene quel che finisce bene ed anche per il Latina finalmente il destino riserva qualche speranza di possibile rivalsa. Se da un lato la squadra di Mister Chiappini ha dovuto perdere Olivera che da solo fa reparto, dall’altro l’arbitro ha inconsapevolmente dato una mano d’aiuto ai nerazzurri. Non sappiamo infatti come sarebbe andata a finire la gara con “El Pollo” in campo ma dobbiamo riconoscere che il Rieti ha dimostrato di meritare il primo posto in classifica e la vittoria sfumata a soli 10 minuti dal termine. Molto probabilmente la gara sarà ripetuta domenica 11 marzo allorquando il campionato avrà una giornata di stop.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...