Domenica tutti allo Stadio. E in Curva campeggera uno striscione per Renzo Marini

Domenica tutti allo Stadio. E in Curva campeggera uno striscione per Renzo Marini

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Quella di domenica 7 gennaio 2018 non è una semplice partita di calcio. E non sarà fine a sé stessa perché dall’esito del prossimo incontro dipenderà il futuro prossimo della società nerazzurra. Per tale motivo il Leone Alato, massima espressione del movimento ultra della città Littoriana, invita tutti i veri tifosi del Latina a ritornare a riempire sugli scaloni del vecchio Domenico Francioni. Lo striscione che recita ”Tutti allo Stadio” campeggia in molti punti strategici della città ed è superfluo aggiungere altro. Tutti allo stadio domenica per spingere il Latina alla vittoria.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Ma domenica 7 Gennaio è una data ”molto particolare” perché al Francioni si commemorerà Renzo Marini, tragicamente e prematuramente scomparso in questi giorni che per molti sono stati di festa ma che per tanti sono stati, invece, di lutto. Renzo, per chi non lo sapesse, è la figura storica della curva perché fondatore della Falange, uno dei maggiori gruppi esistiti nel panorama ultras a Latina. Anzi, se a Latina esiste un movimento ultras, lo si deve proprio a lui. Per questo motivo, Falange e Leone Alato esporranno uno striscione unico per ricordare e ringraziare Renzo Marini.

D’appresso, riportiamo il Comunicato di curva.

Si apre un nuovo anno, riprende il campionato che ci troverà come sempre in curva a sostenere i nostri colori.
Purtroppo le feste natalizie hanno portato la perdita di una figura storica della nostra curva, membro di uno de maggiori gruppi esistiti nel panorama ultras a Latina.

La “Falange” è stata per anni il traino della nostra curva, anni in cui non ricordare anche il mitico gruppo “Warriors” sarebbe un sacrilegio, punti fermi di un periodo che oggi ci consente di poter avere un passato, a nostro avviso, di tutto rispetto.
Renzo è stato uno dei punti cardine di questo gruppo, di conseguenza anche non avendo 
potuto vivere l’epoca per ragioni anagrafiche siamo tenuti ad onorare una figura di rilievo della nostra curva.

Latina-Rieti di conseguenza sarà una partita particolare… Una partita dove molti “vecchi ultras” o semplici frequentatori torneranno in curva.
Tutto questo può solo farci piacere, ma proprio a questa gente vorremmo far presente per correttezza come oggi la nuova generazione vive la curva e come soprattutto teniamo che ci si “comporti” in una curva che per ragioni di tempo sarà molto diversa da quella vissuta precedentemente.

Senza polemica, anzi proprio in virtù dei principi ultras che anni addietro avete vissuto prima di noi vogliamo esprimere un concetto che siamo sicuri capirete.

La curva era, è, e sarà sempre di tutti.
La curva é un luogo di aggregazione dove a prescindere dal ricordo di tutti i nostri fratelli scomparsi si sostiene il Latina.
La curva non è la vetrina di nessun nostalgico, su questo punto ci spieghiamo meglio.
Tanta gente tornerà in curva trovando noi, tanti non sapranno neanche chi siamo giustamente, e a prescindere del giudizio che possiate avere di noi (“ai tempi miei…”, “Na volta si che era bello…”)siamo quelli che tra mille sacrifici portiamo avanti la baracca, di conseguenza chiediamo rispetto e umiltà nello stare alle direttive di noi curva nord.
Per il ricordo di Renzo ci saranno i ragazzi della Falange al nostro fianco, al quale è stata data la massima disponibilità a qualsiasi iniziativa, sicuramente sapranno come sarà meglio ricordarlo.

La scomparsa di un personaggio così importante può essere per una volta l’occasione in cui nuova e vecchia generazione possano condividere la curva, convogliando memoria e passione in un tifo degno della nostra città.

Prendiamo atto che la personalità di Renzo non si limitava alla curva ma anche alla politica, per quanto concerne il nostro contesto teniamo a ricordare il Renzo ultras, indipendentemente dal suo passato politico.
Chiudiamo con una piccola ma mai banale premessa…

IN CURVA SI STA IN PIEDI, IN CURVA SI SOSTIENE!
CONVOGLIAMO TUTTI AL CENTRO CURVA, SCIARPE, BANDIERE, COLORE…
NEL RICORDO DI RENZO, PER LA NOSTRA CITTÀ!
TUTTI IN CURVA!

Annunci

2 pensieri su “Domenica tutti allo Stadio. E in Curva campeggera uno striscione per Renzo Marini

  1. Mi associo, da Reggio Calabria,ai fratelli di Latina,per la grave perdita,di Renzo Marini e porgo alla famiglia le più sentite condoglianze.Mi auguro che la partita con il Rieti,sia appannaggio dei colori del Latina.Franco Cleopadre.

    Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.