Torna a parlare Cauet “Ronaldo-Iuliano? Tutto il mondo ha visto. Col Var avremmo vinto lo scudetto”

L’Inter dell annata 97/98 guidata da  Gigi Simoni contese lo scudetto alla Juventus fino all’ultimo atto. Lo scontro diretto, si disputò  all’allora stadio “Delle Alpi” contro la  Juventus di Marcello Lippi,fù un amaro crocevia negativo della stagione della compagine nerazzurra. Quella partita  diede il ricordo del famoso a contatto in area juventina tra il fenomeno, Ronaldo, ed il difensore della Juventus, Mark Iuliano, che l’arbitro Piero Ceccarini decise di non dare il rigore  per la squadra milanese.

Immagine correlata

Un episodio che, dopo  anni  fà ancora argomento e che torna d’attualità tra opinionisti ed addetti ai lavori ogni qualvolta si affronta il tema della recente introduzione del Var nel torneo di massima serie. Con l’ausilio della tecnologia come sarebbe stato valutato quel contatto tra il brasiliano e il centrale di origine campana? Sulla risposta al quesito, Benoit Cauet,centrocampista francese che militava all’epoca nel club di Massimo Moratti, non ha dubbi in proposito.

Risultati immagini per iuliano ronaldo

Ospite  ai microfoni di Radio Kiss Kiss, Benoit Cauet ha prima dato una valutazione sul calciatore del Napoli Ounas, quindi è tornato a parlare del fatto molto discusso svolto a Torino.

“Ounas è un giocatore che al Bordeaux aveva fatto molto bene, ha talento e tutte le volte che stato messo in campo da Sarri ha fatto vedere buone cose. Mi pare un giocatore che sta crescendo in modulo che può esaltare al meglio le sue caratteristiche. Col Var avremmo vinto lo scudetto con l’Inter, ci sono stati episodi clamorosi in quella stagione che tutto il mondo ha visto. Ancora penso a come sia possibile che non stia assegnato quel rigore nel contatto Ronaldo-Iuliano”.

Annunci