Non basta un Hairston in giornata di grazia per battere Tortona

Non basta un Hairston in giornata di grazia per battere Tortona

RaymondPer la dodicesima tranche di gare del Girone Ovest del campionato di Serie A2 Old Wild West, la sfida andata in scena sul parquet del PalaBianchini tra la Benacquista Assicurazioni Latina Basket e la Bertram Tortona era stata definita alla vigilia “big match” della giornata, vista la parità di punti in classifica e le precedenti imprese compiute dalle due formazioni nel turno precedente. In effetti è stata una partita mai scontata, terminata con il successo della formazione ospite sul risultato finale di 90-99, ma con i nerazzurri che non hanno mai mollato e fino all’ultimo hanno provato a rimettere la testa avanti per conquistare i due preziosi punti in palio. Sei i giocatori in doppia cifra per Latina con una buonissima la prestazione del centro statunitense Hairston, miglior realizzatore dei nerazzurri con 24 punti tirando con il 69% da 2 punti e il 100% dalla lunetta, per il numero 1 in maglia nerazzurra anche 8 rimbalzi e 2 assist che gli sono valsi 30 di valutazione. Anche l’altro americano della Benacquista, BJ Raymond, nonostante non fosse al top della forma, considerato un problema alla caviglia che lo ha costretto a rimanere fermo diversi giorni in settimana, ha messo a referto 18 punti (4/4 da 2 punti e 2/4 da 3 punti). Pastore e Laganà, entrambi a referto con 11 punti, mentre sono 10 i punti realizzati sia da Tavernelli, che ha distribuito anche 4 assist, che da Saccaggi. Buon contribuito anche da parte di Giovanni Allodi che ha siglato 6 punti e catturato 3 rimbalzi nei 18 minuti di permanenza sul campo.

 

 

 

La partita – I primi due canestri che sono messi a referto sono realizzati da due lunghi: Garri per Tortona, Raymond per Latina (2-2 al1′). Fase di studio tra le due formazioni con alcune conclusioni sfortunate per i nerazzurri (7-6 al 3′). Saccaggi dalla lunetta concretizza i due liberi scaturiti dal fallo subito da Stefanelli (9-6) cui risponde Sorokas dalla lunga distanza e ristabilisce la parità (9-9 al 4′). Garri porta i suoi in vantaggio (9-11) e Johnson incrementa il divario (9-13 al 6′). La Benacquista reagisce con veemenza piazzando un  parziale di 6-0 e rimettendo la testa avanti (15-13 al 7′). Si gioca sul filo dell’equilibrio (15-15 a 1:22″ dalla sirena) poi Latina grazie ai canestri di Tavernelli e Pastore si porta sul 22-15 a 17″ dal termine. Time-out per Tortona. Al rientro sul parquet, la Benacquista difende bene e il quarto va in archivio sul 22-15 in favore dei padroni di casa.

 

latina_vs_tortona_08In avvio di secondo periodo Quaglia realizza per gli ospiti, ma Hairston replica dalla lunetta (24-17 all’11’). Tortona si affida alla tripla di Radonjici per ridurre il divario, ma è immediata la risposta di Allodi nell’area pitturata opposta (26-20 al 12′). Ancora Quaglia per la compagine piemontese, cui replica Laganà a cronometro fermo (27-22 al 13′). Tortona punisce dall’arco, ma è ancora Allodi, su assist di Pastore, a replicare da sotto (30-25 al 14′). La Bertram non demorde e con 5 punti consecutivi riconquista la parità (30-30 al 25′). Time-out per la panchina nerazzurra. Alla ripresa del gioco è ancora la squadra ospite a centrare la retina, ma arriva subito dopo la prima tripla di Raymond(33-32 a 3:30″). Si continua a giocare sul filo dell’equilibrio (35-34 a 2:22″). I piemontesi rimettono la testa avanti, ma è nuovamente l’americano Raymond a risanare il punteggio (37-37 a 1:30″). La Bertram mette a segno un altro mini break di 5-0 che a 50″ dal riposo lungo fissa il tabellone sul 37-42. Time-out per coach Gramenzi. Si va negli spogliatoi con il team della Bertram che riesce a conquistare ulteriori due punti e fissa il tabellone sul 37-44.

tavernelliAl rientro dal riposo lungo è la Benacquista la prima a centrale la retina, ma Tortona risponde prontamente (41-46 al 21′). Tavernelli riduce il divario mettendo a segno due liberi (43-46). Botta e risposta tra Sorokas e Hairston, intervallata da una conclusione sfortunata di Saccaggi (45-48). Laganà porta Latina sul -1 (47-48 a 7:26″). Garri viene lasciato solo in area e realizza il canestro del 47-50, ma Hairston mantiene i nerazzurri in partita, riportando il punteggio a una sola lunghezza di distanza (49-50). È lotta a suon di canestri tra il centro americano e Garri (49-52). Johnson e Spanghero puniscono la difesa pontina dall’arco, realizzando due triple consecutivo per il 49-58 al 24′. Tavernelli, mai domo, sigla la tripla del 52-58 a 4:35 dalla sirena. Spanghero, altrettanto ispirato, replica per il 52-61. A 3:32 dal termine del periodo, Hairston tenta un nuovo riavvicinamento (54-61), ma sul fronte opposto l’inesauribile Johnson porta la Bertram sulla doppia cifra di vantaggio (54-64). Laganà e Saccaggi firmano 4 punti consecutivi (58-64), ma la formazione piemontese, letteralmente trascinata dal numero 32 Johnson, a 1:37 fissa il tabellone sul 58-67. Per ogni tentativo di avvicinamento nerazzurro (62-67 al 29′), c’è la pronta reazione di Tortona, che con i punti di Garri e Johnson chiude la terza frazione avanti di 9: 62-71.

LaganàLa quarta frazione inizia con due palle rubate dal Capitano Andrea Pastore, che mette a segno anche 4 punti consecutivi (66-71 al 31′). Grande grinta della Benacquista, che difende in modo pressante cercando di limitare gli avversari, che riescono però a realizzare dai 6.75 con Garri (66-74). Allodi riduce le distanze (68-74 a 8:33″). Si lotta sotto canestro, ma la buona intesa tra Allodi e Hairstonconsente ai nerazzurri di riportarsi a -4 (70-74 al 7:302). Protagonista ancora la coppia di lunghi della Benacquista con Hairston che non riesce a concretizzare per via del fallo subito. Prima di tirare i liberi, c’è il time-out chiesto da coach Pansa. Alla ripresa del gioco il centro statunitense è chirurgico dalla lunetta e porta i suoi a un solo possesso di distanza (72-74 al 33′). Allodi commette il suo terzo fallo mandando in lunetta Sorokas, che realizza un solo libero (75-72). Il ritmo è alto in campo, le squadre giocano con grande intensità. Latina esaurisce il bonus con il quarto fallo di Allodi e il successivo di Pastore e Tortona va in lunetta per il 72-77 al 34′, ma Riccardo Tavernelli trascina i suoi nella rimonta con la tripla del nuovo -2 (75-77) annullata da quella dei piemontesi (75-80). Hairston e Sorokas (77-82 al 35′). Saccaggi firma la tripla dell’ennesimo -2 (80-85) ma puntuale arriva la replica della Bertram, sempre dall’arco (80-85 a 3:43″). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro sul parquet i nerazzurri perdono un pallone prezioso, che viene tramutato in due punti da Johnson (80-87 a 3:17″). Anche Tortona esaurisce il bonus e Raymond va in lunetta ma realizza un solo libero (81-87 a 3:08″). Il gioco è molto rallentato causa i tanti viaggi in lunetta: Johnson per l’81-89 al 37′. La tripla di Raymond riaccende il PalaBianchini (84-89 al 38′). Gioco da tre punti di Saccaggi per il -2 a 1:48″ (87-89). Johnson non demorde e realizza il canestro dell’87-91 a 1:33″. Raymond riduce (89-91 a 1:14″). Johnson torna nuovamente in lunetta su un fallo attribuito a Pastore e a 1:05″ porta Tortona sull’89-93. Raymond in lunetta sul fronte opposto mette a segno un solo libero (90-93 a 53″). Gli ospiti allungano sul 90-97. Time-out Latina a 15″. Il gioco riprende, Tortona realizza altri due punti e il match si conclude con il risultato finale di 90-99 che decreta la vittoria dei piemontesi.

Il tabellino della gara:

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Bertram Tortona 90-99 (22-15, 37-44, 62-71)

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Hairston 24, Guerra n.e., Tavernelli 10, Laganà 11, Saccaggi 10, Allodi 6, Pastore 11, Di Ianni, Jovovic, Ambrosin n.e., Raymond 18, Cavallo n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Bertram Tortona: Meluzzi 5, Stefanelli 4, Sorokas 12, Radonjic 3, Divac n.e., Apuzzo n.e., Quaglia 13, Garri 17, Billi n.e., Gergati n.e., Johnson 32, Spanghero 13. Coach Pansa. Vice Casalone.

Note:  Latina tiri da due 63% (26/41) tiri da tre 27% (6/22) tiri liberi 83% (20/24). Tortona tiri da due 63% (25/40) tiri da tre 41% (13/32) tiri liberi 77% (10/13). Usciti per 5 falli: Stefanelli

Arbitri: Beneduce Nicola di Caserta, Capurro Michele di Reggio Calabria, Gonella Edoardo di Genova.

 

Airston

 

 

Le parole del capo allenatore della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, coach Franco Gramenzi, in sala stampa alla fine della partita disputata tra le mura amiche del PalaBianchini contro l’ostica formazione della Bertram Tortona. I nerazzurri, pur lottando fino alla fine, non sono riusciti ad avere la meglio sui piemontesi, che hanno espugnato il PalaBianchini con il risultato finale di 90-99.

Il prossimo appuntamento con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in programma sabato 23 dicembre alle ore 20:30 sul campo della Remer Treviglio, oggi sconfitta in casa della Metextra Reggio Calabria (111-101). Le gare del tredicesimo turno si giocheranno in contemporanea su tutti i campi di Serie A2 Old Wild West.

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket

Annunci