Il perché di quello striscione esposto ad Anzio dagli Ultrà del Latina

La Reggina non ha più la sua mitica “Curva Sud”. I ragazzi che hanno sbalordito l’Italia pallonara, che hanno regalato momenti memorabili non solo nei nove lunghi anni di massima serie e non solo al Granillo, hanno deciso di dire “basta”. Ieri pomeriggio la riprova: in un silenzio roboante la squadra di Maurizi non ha potuto trovare l’appoggio degli eroi di San Siro, del Delle Alpi, del Sant’Elia, del Rigamonti, del Menti o più semplicemente di quei campi di Serie B e C che li hanno visti protagonisti con coreografie, slogan e canti da far accapponare la pelle. La “marea amaranto” veniva denominata quella Curva Sud capace di far innamorare chiunque. Da ieri non esiste più dopo “il disimpegno annunciato dagli ultras all’indomani della pioggia di diffide conseguenti alla discussa coreografia che inneggiava all’Etna contro il Catania”.

 

Chiuso per repressione” abbiamo letto su uno striscione per settimane e settimane. Da ieri invece è stato sostituito con un altro che recita ‘’Chiuso per dignità”. Per chi ha valori, per chi ha delle regole non scritte e le segue alla lettera con dignità e rispetto, per chi ama veramente la Reggina e non solo a chiacchiere, per chi non si sente delinquente e ‘ndranghetista (come una testata giornalistica di Reggio ha descritto i frequentatori della Sud) questa è la più grande sconfitta per la città e per le istituzioni che, invece di assicurare giustizia e benessere a tutta la comunità, comminano Da.Spo. a destra e a manca per uno striscione di natura goliardica che anche la nostra testata ha condannato pur non considerandolo degno di avere tutta questa eco e tutta questa repressione.

Quella che continueremo a chiamare “Curva Sud” – una delle più calde e colorite d’Italia – ha annunciato che è stato solo un arrivederci. E siamo sicuri che ritornerà grande, grandissima come un tempo. I tifosi della Reggina ringraziano quelli del Latina che oggi ad Anzio hanno manifestato la loro solidarietà attraverso uno striscione eloquente. ”Dignità e mentalità. Onore alla Reggio Ultrà.” Sono tantissimi gli attestati di stima, di calore, d’affetto e d’amore che stanno giungendo alla nostra Redazione. Reggio e Latina fino alla fine! 

L'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio all'aperto

 

Annunci