La Salernitana non va oltre al pari con la Cremonese

salernitana

All’Arechi solo un pari che lascia l’amaro in bocca tra Salernitana e Cremonese. Decimo pareggio in quindici partite per i granata

di Salvatore Condemi

Colpo d’occhio fantastico all’Arechi con quasi 12mila spettatori che assiepano il bellissimo impianto sportivo di Salerno sfidando l’umidità che questa sera si taglia a fette.

Nel primo tempo la Salernitana attacca sotto propria curva ma è la Cremonese che sembra essere partita meglio: dopo 8 minuti di gioco un contropiede degli ospiti esalta i guantoni di Radunovic su conclusione a colpo sicuro di Brighenti. Al 15’ altra grande occasione per la Cremonese con Piccolo che controlla tutto solo in area di rigore ma fortunatamente conclude debolmente e Radunovic blocca.

La Salernitana si sveglia intorno al 20’ allorquando sfiora il vantaggio: sugli sviluppi di un corner colpo di testa di Mantovani salvato sulla linea e sulla respinta Rodriguez non riesce a ribadire in rete. L’azione è il preludio al gol che giunge tredici minuti più tardi: grande azione in ripartenza di Bocalon che in velocità salta 3 uomini e serve in corridoio il centrocampista Ricci, il quale, con una bellissima conclusione di destro, firma l’1-0. E con il gol di Ricci finisce praticamente la prima frazione di gioco. Poche le emozioni e pochissime le azioni pericolose portate dagli attaccanti dalle parti dei portieri che restano così inoperosi.

Anche nel corso del secondo tempo le due squadre si affrontano lontane dalle rispettive aree di rigore con i centrocampisti che fanno gli straordinari. Il primo acuto si registra in occasione del pareggio dei grigiorossi: Castrovilli salta Kiyine ma viene steso. Il calcio di punizione viene battuto dallo stesso centrocampista grigiorosso –  subentrato allo spento Croce – che disegna uno spiovente che raggiunge la testa di Arini beffando Radunovic non esente da colpe. Al 70’ quindi Salernitana e Cremonese ritornano sul risultato di parità.

Passato lo chock del pareggio, la Salernitana torna a spingere alla ricerca del successo ed al 77’ riesce ad essere pericolosa con la conclusione ravvicinata di Minala che il portiere ospite Ujkani ribatte d’istinto.

Da questo momento non succederà più nulla di clamoroso se non il fischio dell’arbitro che sancisce l’uno a uno finale tra Salernitana e Cremonese. Decimo pareggio in quindici giornate per gli uomini di Bollini che oggi per come si era messa la gara avrebbero sicuramente potuto portare a casa qualcosa in più.

Il tabellino

SALERNITANA (3-5-2): Radunovic; Pucino, Mantovani, Vitale; Kiyine, Minala, Signorelli, Ricci (dal 86′ Rizzo), Alex; Rodriguez (dal 62′ Rossi), Bocalon (dal 79′ Di Roberto). A disp.: Adamonis, Russo, Popescu, Asmah, Odjer, Zito, Cicerelli, Kadi. All.: Bollini.

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce, Croce (dal 56′ Castrovilli); Piccoloc (dal 67′ Cavion); Brighenti (dal 84′ Scappini), Mokulu. A disp.: Ravaglia, D’Avino, Procopio, Cinelli, Marconi, Scarsella, Perrulli, Macek, Garcia Tena. All.: Tesser.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Ammoniti: Pesce (C), Canini (C), Pucino (S), Vitale (S), Claiton (C).

Reti: 34′ Ricci (S), 70′ Arini (C).

Spettatori: 11366

Risultati immagini per salernitana - cremonese 1-1


'o scuorzo ristorante pizzeria salerno
‘O Scuorzo Ristorante Pizzeria Karaoke – Via Parmenide 102/108 Salerno – Tel. 089 334363 – Cell. 3398383089
Annunci