Serie B – Un’altra rimonta per la Salernitana. Questa volta con l’uomo in meno

Risultati immagini per cesena salernitana

di Salvatore Condemi

Il pareggio ottenuto dalla Salernitana a Cesena non è da urlo ma è un punto che fa morale e classifica. Morale per come è stato raggiunto, con i granata sotto di due gol e con un uomo in meno. E classifica perché i granata salgono a quota 21 punti mantenendosi sempre a ridosso dei piani alti.

La gara comincia subito in salita per la Salernitana che dopo appena tre minuti va sotto per un bel gol su colpo di testa in tuffo di Kupisz. Il raddoppio cesenate arriva con una perla di Konè che indovina “il gol della domenica” con un tiro dai 30 metri fulminando l’incolpevole Adamonis. Alla mezz’ora i granata accorciano le distanze con l’ex Rodriguez bravo a raccogliere una corta respinta del portiere Agliardi su un difficile colpo di testa di Bocalon. Nella ripresa i granata provano a recuperare il match andandoci molto vicino al 18′ quando Rossi ruba palla a Scognamiglio mettendo Bocalon solo e davanti alla porta vuota. Il centravanti veneto colpisce male e mette fuori. Il Cesena ne approfitta ed in contropiede sigla il 3-1 con il fronboliere Laribi che crea scompiglio in area e trova la sfortunata deviazione di Pucino. Le cose vanno di male in peggio per i granata che pochi minuti più tardi rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione per doppia ammonizione di Gatto. Nonostante l’espulsione il tecnico Bollini ci crede nella rimonta ed inserisce Di Roberto. Al 28′ Bocalon si rifà dell’occasione sciupata pochi minuti prima e dopo essersi visto respingere un colpo di testa da Agliardi sulla conseguente respinta trova il tap-in vincente. Passano sette minuti e la Salernitana trova il pareggio. Calcio di punizione dal limite alla battuta va Di Roberto che di tacco appoggia per Ricci che calcia di destro facendo passare il pallone sotto la barriera e collocandolo sul palo più lontano della porta difesa da Agliardi. I granata continuano il pressing e per poco non siglano anche il quarto gol con il neo entrato Rossi. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro Ros decreta la fine delle ostilità. Domenica prossima scontro con la pari classifica Cremonese.

CESENA-SALERNITANA 3-3

MARCATORI: 3′ Kupisz, 22′ Kone’, 27′ Rodriguez, 66′ aut. Pucino, 71′ Bocalon, 78′ Ricci

CESENA (4-4-1-1): Agliardi; Perticone, Esposito, Scognamiglio, Fazzi; Kupisz (86′ Vita), Schiavone (74′ Cascione), Konè, Dalmonte (78′ Panico); Laribi; Jallow. A disposizione: Fulignati, Melgrati, Mordini, Gliozzi, Moncini, Sbrissa, Farabegoli, Setola, Rigione. All. Castori.

SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Pucino, Mantovani, Vitale; Gatto, Minala (70′ Di Roberto), Signorelli (86′ Rizzo), Ricci, Alex; Rodriguez (57′ Rossi), Bocalon. A disposizione: Russo, Iliadis, Asmah, Della Rocca, Odjer, Zito, Cicerelli, Kiyine, Kadi. All. Bollini.

ARBITRO: Ros della sezione di Pordenone (Cangiano/Lanotte). IV UOMO: Niccolò Baroni di Firenze.

NOTE: Ammoniti Konè, Jallow, Fazzi, Perticone (C), Rodriguez (S). Espulso per doppia ammonizione Gatto (S)

Risultati immagini per cesena salernitana

 
 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...