Il Latina Scalo Sermoneta sogna ad occhi aperti

Immagine correlataIl Morolo temeva questa partita vuoi perché la matricola pontina gioca come fosse una vera veterana del campionato di Eccelenza, vuoi perché il Latina Scalo Sermoneta ha tra le proprie fila calciatori di categoria e quindi di tutto rispetto. Come volevasi dimostrare: i biancorossi cadono di misura cedendo l’onore delle armi ad una squadra che ha giocato da par suo e con grande determinazione. Grazie ai i risultati dagli altri campi, con l’1-0 contro i Lepini gli uomini di mister Gesmundo volano ad un solo punto dalla vetta.

Partita intensa e tutto sommato equilibrata. I padroni di casa cercano di fare la partita  ma si trovano spesso a sbattere contro la ben organizzata difesa ciociara. Lo 0-0 sembrava la naturale conclusione di una partita bloccata ma ad un quarto d’ora dal 90′ ecco il lampo di Peressini: l’attaccante, una volta entrato in area, viene steso dall’intervento di un difensore avversario. L’arbitro assegna il calcio di rigore e dal dischetto Onorato non sbaglia. La reazione del Morolo c’è ma i padroni di casa soffrono solo nei minuti finali, quando restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Valente. Finisce così con il risultato di una rete a zero questa gara che mette le ali ai ragazzi del Presidente Antonio Aprile. Se Gesmundo, tecnico dei nerazzurri pontini, riesce a far quadrare il cerchio in trasferta, il sogno di disputare un derby stracittadino potrebbe diventare una realtà. Chissà.

Il tabellino

Latina Scalo Sermoneta: Viscusi, Monti (33’st Gori), Iannella, Gasbarra, Formato, Celli, Onorato (33’st Bucciarelli), Marchetti (23’st Peressini), Gesmundo, Aquilani (45’st Cosimi), Valente. A disposizione: Venturiero, Greco, Torri. Allenatore: Gesmundo
Morolo: Palombo, Manni (41’st Caponi), Colò, Vezzoli (32’st Burgueno), Casalese, Diatta, Bispuri (26’st De Santis), Capuano, Sbaraglia, Cataldi (20’st Pazienza), Sanna
A disposizione: Gazzerro, Bietti, Potenziani. Allenatore: Campolo

Arbitro: Gavini di Aprilia
Assistenti: Pepe di Ciampino e Girolami di Aprilia
Marcatore: 30’st rig. Onorato
Espulso: 40’st Valente (LT)

Risultati immagini per latina scalo sermoneta - morolo 1-0

Foto: Gazzetta Regionale


Avviso di garanzia alla sindaca Appendino sugli episodi di Piazza San Carlo

Anche per un dirigente della Questura di Torino, una funzionaria del Comune e uno dei responsabili di ‘Turismo Torino’. I pm procedono per lesioni e omicidio colposo

Fra i destinatari figurano la sindaca, Chiara Appendino, il suo ex capo di gabinetto Paolo Giordana, la dirigente comunale Chiara Bobbio, responsabile eventi dei ‘soggetti terzi’; poi il questore di
Torino, Angelo Sanna, il capo di gabinetto della questura, Michele Mollo, e il commissario di polizia Angelo Bonzano, che la sera del 3 giugno aveva delle responsabilità di ordine pubblico; quindi Maurizio Montagnese e Danilo Bessone, presidente e dirigente di Turismo Torino, l’agenzia del Comune che si occupò dell’organizzazione dell’evento in piazza. I pm procedono per lesioni e omicidio colposo.

 

©ANSA

'o scuorzo ristorante pizzeria salerno
Annunci