Le news dagli altri campi di Serie D

Le news dagli altri campi di Serie D

Risultati immagini per hervatin calciatore

Sardegna calcistica senza pace. In Serie D è un vero e proprio stillicidio con le continue panchine che saltano con una velocità impressionante: dopo Nuoro e Sassari, infatti, il prossimo avvicendamento potrebbe riguardare il Lanusei. La sconfitta subita contro il Trastevere ha fatto precipitare la posizione dell’allenatore Gianluca Hervatin, ex attaccante di Parma, Ancona, Monza, Modena, Triestina e Tempio, poi allenatore di Valledoria, Ittiri e Torres (e da quest’anno trainer degli ogliastrini) che potrebbe essere esonerato come riporta L’Unione Sarda, favororendo l’ascesa dell’ex Tortolì Michele Tamponi quest’anno ancora fermo ai box.

Risultati immagini per patini direttore sportivo cassino

Il Cassino, intanto, ha comunicato attraverso la propria Pagina Facebook di aver rescisso consensualmente i contratti con i calciatori Andrea Gernone e Giuseppe Lopez, entrambi arrivati in Ciociaria dalla Primavera del Bari nell’ultima sessione di mercato. Il DS cassinate Riccardo Patini ci ha assicurato che in formazione ci sono ottimi sostituti già pronti per prenderne il posto.

Risultati immagini per Alessandro Morbidelli calciatore monterosi

Bloccato da un infortunio in questa prima fase del campionato, Alessandro Morbidelli sta recuperando il terreno perduto così come il suo Monterosi, al quale ha fatto più che bene la cura di Carlo Perrone in panchina. L’ex attaccante della Lupa Castelli Romani, ai microfoni del sito ufficiale del club viterbese, si è espresso in tal senso: “Sto ritrovando la forma migliore, sono arrivate tre reti ma la cosa più importante è che abbiamo fatto due vittorie importantissime, in un momento delicato per la nostra stagione. La squadra c’è, è forte ed ora si stanno vedendo i veri valori di essa – prosegue il centravanti – Ora dobbiamo continuare a fare bene, ci servono punti per recuperare terreno”.

Risultati immagini per Andrea Casimirri calciatore aprilia

Andrea Casimirri è un ottimo attaccante e le rondinelle dell’Aprilia ne stanno trovando giovamento. Ai microfoni di Sport in Oro il 27enne ha parlato dalla corsa per i primi posti del girone G: “Credo che dopo RietiAtletico Monterosi ci sia la Nuorese fra le squadre più forti del campionato, ed è stato un orgoglio batterli. Qui con pochi soldi vogliamo fare qualcosa di importante, per ora qualche soddisfazione ce la stiamo togliendo, ma la strada è lunga”. Nella lista, come si evince, manca il Latina ma può anche darsi che il fantasista abbia già dato per scontato che la formazione nerazzurra venga prima delle quattro enunciate.

booking-com-logo

Sciopero 27 ottobre, venerdì mattinata nera per i trasporti

L’ordinanza del ministero ha ridotto la durata degli stop (in alcuni casi anche di un’intera giornata) a 4 ore

A.N.S.A.Giornate difficile quella di venerdì prossimo per i trasporti, con scioperi a raffica proclamati in tutti i settori del comparto. L’intervento del Ministero delle Infrastrutture ha permesso di calmierare gli effetti dell’astensione dal lavoro, grazie ad un’ordinanza che ha ridotto la durata degli stop (in alcuni casi anche di un’intera giornata) a 4 ore, ma soprattutto in mattinata i disagi potrebbero farsi sentire.

– AEREI: nel trasporto aereo, lo sciopero generale è stato proclamato per venerdì 27 ottobre in tutti i settori pubblici e privati dalle organizzazioni sindacali Cub, SGB, SI-Cobas, Usi-Ait, Slai Cobas. Su input del Mit, l’agitazione è ora prevista dalle ore 10 alle ore 14.

Il fermo dei lavoratori del comparto aereo, aeroportuale ed indotto degli Aeroporti della Regione Lombardia previsto anche in questo caso da Cub per 24 ore (dalle ore 00.01 alle ore 23.59 del 27 ottobre) è ridotto dalle 10 alle 14 di venerdì.

– TRENI E NAVI: per il trasporto ferroviario e marittimo, l’astensione è fissata lo stesso giorno, il 27 ottobre, in questo caso dalle 9 alle 13.

– TRASPORTO PUBBLICO LOCALE: la mattinata sarà complicata anche nel trasporto pubblico locale. Ferma restando l’osservanza delle fasce orarie di garanzia di pieno servizio, lo sciopero è previsto dalle 9 alle 13.

– SERVIZI CONNESSI: per i servizi connessi al trasporto passeggeri, lo stop del personale appartenente alle Aziende ferroviarie Gruppo FSI, Serfer Servizi Ferroviari, Trenord, Nuovo Trasporto Viaggiatori, inizialmente previsto per i giorni 26 e 27 ottobre e di durata 24 ore (dalle ore 21 del 26 ottobre alle ore 21 del 27 ottobre) proclamato da Cub Trasporti, è ridotto a 4 ore dalle 9 alle 13 del 27 ottobre.

 

Annunci