Latina Scalo Sermoneta, a Pomezia niente da fare

Brusco scivolone esterno per il Latina Scalo Sermoneta di Gesmundo nettamente battuto dal Pomezia di Gagliarducci nel recupero della seconda giornata del Campionato di Eccellenza non disputata per impraticabilita’ del campo pometino. Al 17’ il Pomezia passa in vantaggio con Panella che sfrutta di testa un cross di Gamboni. Il raddoppio arriva al 36’ con Gamboni che sugli sviluppi di un corner battuto dalla sinistra, infila Viscusi sulla propria sinistra. Al 44’ Tajarol uncina una palla in area di rigore e incrocia di esterno destro per il tre a zero alla fine della prima parte della gara. Il secondo tempo rivede  la compagine di patron Bizzaglia costantemente pericolosa ed al 38’ Fanasca crossa per l’esperto Ascenzi che non ha problemi a stoppare e trafiggere Viscusi. Al 45’ Torri segna il definitivo 4-1 con un bel tiro che sbatte sul palo prima di entrare nella porta di Morgante. La compagine di Antonio Aprile non e’ mai riuscita ad entrare in partita nel corso dei novanta minuti di gioco che ha visto il Pomezia determinato a condurre in porto una partita che ha dominato in lungo e in largo, segnando, per altro, quattro pregevolissime reti.

POMEZIA Morgante, Matarazzo, Gallo, Baylon, Panella, Martinelli, Gamboni, Giannone (Di Nezza), Tajarol (Ascenzi), Prevete (Fanasca), Paglia (Tortora M.) A disposizione Mastella, Morelli. ALLENATORE Gagliarducci

LATINA SCALO SERMONETA Viscusi, Iannella (Monti), Schiavon, Pacifici (Greco), Formato, Celli, Onorato (Torri), Marchetti, Gesmundo, Aquilani (Peressini), Valente (Bucciarelli) A disposizione Venturiero, Gasbarra. ALLENATORE Gesmundo

MARCATORI Panella 16’pt (P), Gamboni 35’pt (P), Tajarol 43’pt (P), Ascenzi 36’st (P), Torri 46’st (L)

Con la sonora vittoria sul Latina Scalo Sermoneta, i pometini salgono al secondo posto in solitaria con 12 punti, ad una sola lunghezza dal battistrada Virtus Nettuno Lido. La matricola Latina Scalo Sermoneta rimane stabilmente a meta’ classifica con i suoi 7 punti
Virtus Nettuno Lido 13, Pomezia Calcio 12, Team Nuova Florida 11, Audace e Città di Anagni 10, Insieme Ausonia e Morolo 9, Serpentara Bellegra O., Roccasecca e Latina S. Sermoneta 7, Formia 6, Arce 1932, Play Eur e Almas Roma 5, Montespaccato 4, Cavese 3, Colleferro 2, chiude il fanalino di coda Bricofer Casal Barriera con 1 punto
Rivediamo le fasi salienti dell-incontro grazie alle riprese di Sportinoro Channel

 

Annunci