IL LATINA VINCE E CONVINCE

IL LATINA VINCE E CONVINCE

L’Avvocato e Regista, Daniele Santamaria Maurizio, ritorna sulle pagine di Latinasport.info con la sua rubrica “L’Angolo Timeout” dove esprime le sue obiettive e competenti valutazioni relative alla performance dei ragazzi di Andrea Chiappini. Quest’oggi ”pungola” il tecnico del Tortolì, Franco Loi

Mi domando il perche’ l’obiettivita’ nelle analisi tecniche delle partite non sia proprio una dote degli Allenatori. Il tecnico del Tortolì afferma di essere venuto a Latina per vincere e fin qui nulla da eccepire devo ancora conoscere chi scende in campo per perdere; sostenere pero’ che sia stato il Tortolì a fare la partita mi sembra eccessivo e destituito di fondamento. Al Tortolì va riconosciuto il merito di aver chiuso bene i varchi col 4 – 4 – 2, al Latina va altrettanto riconosciuto il pregio di aver sfondato la muraglia sarda dalle fasce laterali. Solo grazie ad un errore grossolano il Tortoli assaporava il provvisorio vantaggio, ma una volta prese le misure e abbattuta la muraglia catenacciara difensiva, il Latina si e’ imposto con l’onore delle armi. Va detto ad onor del vero che il nostro portiere ha dato segni di insicurezza sia sul primo gol sia su alcune rimesse dal fondo non propriamente azzeccate ma e’ pur vero che grossi rischi non ne ha corsi salvo su due palloni che hanno tagliato la difesa e fatto gelare il Francioni sul 2 a 1, quindi al Mister sardo consiglio di rivedere la partita. Aggiungo che l’alibi del calcio di rigore che secondo lui avrebbe condizionato la gara non regge se pensiamo che quelli non concessi al LATINA fino ad ora gridano ancora vendetta. Credo sia cosa buona e giusta rivedere la difesa nerazzurra che troppo spesso va in difficolta’ quando gli avversari affondano con le rispettive mezzali, ma al netto di correttivi tattici e di posizione non vi e’ dubbio alcuno che la squadra sia in crescita e col serbatoio in procinto di riempirsi di autostima.

Forza LATINA…Avanti Tutta !

maxresdefault.jpg

booking-com-logo

 

Annunci