Tribuzzi: ”Abbiamo tutte le carte in regola per essere competitivi”

Tribuzzi: "Col sostegno dei nostri tifosi possiamo toglierci grandi soddisfazioni"Quest’oggi è toccato ad Alessio Tribuzzi rispondere alle incalzanti domande dei giornalisti nella consueta conferenza stampa di metà settiamana presso la sala stampa dello Stadio Francioni.

Contro l’Ostiamare Tribuzzi è tornato titolare quindi la prima domanda verte su questo aspetto:  <<Sono molto contento della prestazione di domenica, sia personale che di squadra. Abbiamo portato il risultato a casa, era la cosa più importante. Venivamo da Cassino, dove avevamo giocato l’intero secondo tempo nella loro metà campo e avremmo potuto portare tranquillamente a casa almeno il pareggio. Domenica abbiamo fatto bene, sono soddisfatto del risultato.>> Alla domanda riguardante il suo ruolo naturale, Tribuzzi spiega esaurientemente di <<aver fatto l’esterno molto spesso, lo scorso anno la mezzala. A centrocampo ho giocato in tutti i ruoli, anche davanti alla difesa. In questo modulo mi trovo molto bene alto a destra, ma sono a disposizione del mister e cerco di svolgere al meglio le sue richieste.>> Alessio Tribuzzi gioca per l’indisponibilità di Caputo. E’ una domanda né tendenziosa né cattiva e la risposta è ancor più cortese: <<Dispiace per l’infortunio del compagno, ma è una chance personale per me. Spero di fare il meglio possibile se ne avrò la possibilità in queste prossime partite. Non so per quanto tempo sarà indisponibile Caputo, spero per lui che torni il prima possibile perché può essere fondamentale per questa squadra.>> Domenica arriva il Tortolì, questa è un’altra domanda alla quale risponde: <<Ci siamo allenati questa mattina, domani abbiamo l’amichevole. Prepariamo sempre al meglio le partite, speriamo di portare a casa il risultato anche grazie alla spinta dei nostri tifosi.>> Domandone successivo: che effetto ti fa giocare accanto a giocatori come Olivera? <<Rubén è un giocatore nel vero senso della parola. Ha fatto effetto anche il suo ingresso nello spogliatoio il primo giorno. Si impara solo guardandolo, fa un effetto bellissimo giocargli accanto.>> E, per finire, la domanda che non può mancare: dove può arrivare il Latina? <<Con questo pubblico, soprattutto quando siamo in trasferta e ci segue numeroso, ci possiamo togliere belle soddisfazioni. Abbiamo tutte le carte in regola per essere competitivi e lo dobbiamo dimostrare gara dopo gara, già a partire da domenica.>>

Foto: Paola Libralato – Tuttolatina.com

La conferenza stampa integrale del centrocampista del Latina, Alessio Tribuzzi. Traccia audiovideo tratta dalla pagina facebook ”Latina Calcio 1932”

 

 

 

Annunci