E domenica sotto al Tortolì di Mister Loi

di Salvatore Condemi

 

Scopriamo il Tortolì, prossimo avversario del Latina. La squadra dell’allenatore Francesco Loi fino al momento ha conquistato cinque punti. All’esordio in casa del Budoni, Spinola dapprima sigla il pareggio e poi permette il sorpasso ai suoi. La settimana successiva pareggio a reti bianche tra le mura amiche contro la corazzata Nuorese ed il 17 settembre costringe sull’uno pari l’Ostiamare. Domenica scorsa, invece, brutto scivolone interno contro il forte Rieti. Due a zero per i laziali con Cuffa e Tirelli tiratori scelti.

Promossa dopo la fantastica galoppata nello scorso campionato di Eccellenza sardo, annovera tra i pali Floris mentre in difesa il trainer rossoblu schiera Meloni, Vignati Gutierrez e De Iorio. A centrocampo viene solitamente mandato in campo il terzetto composo da Lepore, Borgese e Nieddu con le bocche da fuoco Diolaitti e Spinola. Ma c’è da scommettere anche su Manca, attaccante in erba ma dal futuro certo (si parla del possibile trasferimento all’Arezzo già a Gennaio), Figos, Battaglia, Royas e la punta centrale Marco Puntoriere, fratello maggiore di Francesco, esterno alto del centrocampo del Catanzaro ed ex Virtus Entella. Reggino D.O.C., non ha mai avuto la possibilità di giocare con la Reggina.

Il Tortolì ha il valore medio di mercato fissato a 450mila Euro, uno dei più bassi dell’intero torneo dilettattistico nazionale nonché il più basso del girone G dove il Latina batte tutti con una quotazione di 1,4 milioni di Euro.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport, stadio e spazio all'aperto

 

Annunci