Littoria “Olim Palus” – Latina “Olim Civitas”

Tornati a Latina dopo una vacanza in Calabria, siamo stati colti da uno ”stress post ferie” inaspettato e assolutamente evitabile. Lo chiameremo ”questione PalaBianchini”, un argomento spinoso da affrontare ”illo tempore” ma che, tra una rava ed una fava, si è sottaciuto e trattato con superficialità come per ogni cosa che interessa la ”res publica latinense” negli ultimi 15 mesi.

Qualche giorno fa, si è tenuta presso l’Hotel Europa di Latina la conferenza stampa congiunta indetta dai presidenti di Benacquista Assicurazioni Latina Basket, Axed Group Latina Calcio a 5 e Taiwan Excellence Latina sul caso PalaBianchini, attualmente inagibile.

Lucio Benacquista (Benacquista Assicurazioni Latina Basket): “E’ la prima volta che vedo tanto interesse per una conferenza stampa. Siamo qui per raccontare una vicenda tanto paradossale quanto triste. Non possiamo accettare che l’amministrazione comunale si possa comportare in questo modo, snobbando completamente l’enorme disagio che stiamo vivendo. Se smettessimo di fare attività di alto livello, sarebbe un grave danno per tutta la città. Mi chiedo se è possibile ancora fare sport a Latina. Mi sento offeso, faccio sport da 50 anni e le eccellenze dello sport pontino non meritano questo trattamento. Mi chiedo perché non possiamo utilizzare il palazzetto Qualcuno ci dia una risposta e si prenda le proprie responsabilità”.

Gianrio Falivene (Taiwan Excellence Latina Volley): “Dal nostro punto di vista il problema si raddoppia dato che noi abbiamo l’esigenza dell’ampliamento del palazzetto per continuare l’attività a Latina. Abbiamo fatto notevoli sforzi per allestire una squadra in grado di giocarsela con tutti e di portare sempre più in alto il nome di Latina. Tra l’altro, in vista della gara d’esordio al PalaBianchini, sempre se riusciremo a farla, ci saranno ospiti illustri provenienti da tutta Italia e da Taiwan. E trovarsi in una situazione del genere crea forte imbarazzo. L’amministrazione comunale perché è immobile?”.

Gianluca La Starza (Latina Calcio a 5): “Faccio sport unicamente per questa città. La cosa veramente grave è che non è stata inoltrata alcuna comunicazione ufficiale che indicasse l’impossibilità di entrare al palazzetto dello sport. Abbiamo iniziato lunedì la preparazione ma non abbiamo la possibilità di programmarla nei prossimi giorni, perché non sappiamo ad oggi quando sarà possibile tornare al PalaBianchini. Stare qui è mortificante e umiliante per tutti. Chiediamo aiuto a tutti, stampa e cittadinanza, per risolvere in breve tempo questa situazione sportivamente drammatica. Credo che il problema possa essere risolto solamente con la buona volontà. È un momento difficile, il rischio è quello di perdere sponsor importanti”.

La parola passa al Sindaco. Più che parola si tratta di una patata bollente che non farà certamente dormire sonni tranquilli al Dottor Damiano Coletta ed alla sua giunta.

Risultati immagini per palabianchini

Annunci