Prima giornata di Serie C: il Fondi a Catania, la Reggina a Rende

Screenshot_20170811-192414

Come si evince dalla foto, il Racing Fondi andrà a far visita alla ”corazzata” Catania per un inizio decisamente difficile, almeno sulla carta, per la compagine di Giannini. La Reggina viaggia alla volta di Rende fresca di ripescaggio dalla Serie D. Il Rende però sarà la cosiddetta spina del fianco del campionato anche perché si presenta ai nastri di partenza con la sqaudra allestita per il massimo campionato dilettantistico. Chi crede in una passeggiata amaranto sulle rive del Crati, quindi, si sbaglia di grosso. Derby siculo tra Trapani e Siracusa menre l’Akragas se la vedrà contro il Matera. Il Lecce inizierà fuori con la Virtus Francavilla, la Fidelis Andria ospiterà la Juve Stabia ed il Cosenza andrà a sfidare il sempre più sorprendente Monopoli. Paganese-Bisceglie chiuderà la giornata con la Sicula Leonzio che riposerà.

Nella seconda giornata sono previste: Akragas-Rende, Bisceglie-Virtus Francavilla, Casertana-Catania, Cosenza-Paganese, Lecce-Trapani, Racing Fondi-Monopoli, Reggina-Catanzaro, Sicula-Leonzio-Matera, Siracusa-Fidelis Andria. Riposa la Juve Stabia. Derby di Calabria per amaranto reggini e giallorossi catanzaresi, il terzo della stagione in virtù dell’andata e del ritorno di Coppa Italia.

La terza giornata promette scintille con Catania-Lecce, Catanzaro-Juve Stabia, Fidelis Andria-Casertana, Matera-Cosenza, Monopoli-Akragas, Paganese-Reggina, Trapani-Sicula Leonzio, Virtus Francavilla-Racing Fondi. Riposa Bisceglie. Il Fondi quindi va in salento mentre la Reggina va a Pagani per il classico scontro tra due squadre che nei primi anni ’80 hanno reso epici scontri da far tremare i polsi. Poi la Reggina trovò le serie superiori e della Paganese se ne persero le tracce.


Intanto vi diamo conto di un eventuale passaggio dal Gubbio al Racing Fondi per il l’esperto difensore Lorenzo Burzigotti sul quale però c’è l’interesse della Virtus Francavilla che vorrebbe il classe ’87.


Annunci