Latina nel ”Girone G” sardo-laziale-abruzzese? La composizione dei Gironi rimandata alla settimana prossima

In attesa della composizione dei nove gironi di serie D – che si conoscerà durante il Consiglio Federale della settimana prossima perché in data odierna l’A.I.C. ha abbandonato l’aula per protesta – vi diamo conto del penulimo Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, che, nella riunione del 1° agosto 2017, ha deliberato la non ammissione al Campionato Nazionale Serie D 2017/’18 delle seguenti società:

  • ASD Real Metapontino e SS Racing Club Roma s.r.l per la espressa rinuncia alla partecipazione;
  • FC Altovicentino s.r.l., AS Melfi s.r.l., ASD Macchia per la mancata presentazione della domanda di iscrizione;
  • ASD Gladiator, ASD Folgore Selinunte per la mancata presentazione del ricorso avverso il parere negativo espresso dalla Co.Vi.So.D.

Accolto invece il ricorso presentato dalle seguenti Società (aventi diritto), previo parere favorevole espresso dalla Co.Vi.So.D.: ASD Sporting Fulgor, ASD Fabriano Cerreto, USD Adriese, USD Castellazzo Bormida, ACD Castelvetro Calcio S.r.l., USD Cavese 1919, SSD a r.l. Città di Campobasso, SSD Città di Gela a r.l., ASD Città di Gragnano, USD Colligiana, FC Forlì S.r.l., SSCD Frattese S.r.l., ASD Ebolitana Calcio 1925, AC Lumezzane S.p.A., ASD Manfredonia Calcio, ASD Monticelli, FC Ponsacco 1920 SSD a r.l., USD Rignanese, AC Trento SCD, AP Turris Calcio ASD, SSD Unionfeltre S.r.l., US Vibonese Calcio S.r.l., ASD Virtus Bergamo 1909 S.r.l., US Palmese ASD

Accolto anche il ricorso presentato dal Legnano AC SSD a r.l., previo parere favorevole espresso dalla Co.Vi.So.D.

Non è stato accolto il ricorso presentato dall’U.S. Ancona 1905 s.r.l., per la mancata effettuazione dei versamenti relativi all’iscrizione, nonché per la mancata presentazione della fidejussione bancaria e per la sussistenza di debiti nei confronti dei tesserati come certificato da dichiarazione della COVISOC.

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, inoltre, ha disposto l’ammissione, quali “ripescate”, a
completamento dell’organico, delle seguenti Società:
1) ASD Sasso Marconi 1924 s.r.l.
2) USD Olginatese
3) ASD Francavilla Calcio 1927
4) US Recanatese ASD
5) ASD Acireale
6) ASD Roccella
7) ASD Calcio Cittanovese
8) ASD Sangiovannese 1927

 

Dopo questa carrellata di decisioni che hanno accontentato alcune e rovinato altre società anche dal glorioso passato (possiamo annoverare la Gladiator su tutte che non avrebbe rispettato le direttive Co.Vi.So.D.), possiamo azzardare la composizione del girone che potrebbe interessare il Latina 1932 anche se, come detto, sarà all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Federale, A.I.C. permettendo.

La parte del leone la farà senza dubbio la provincia di Roma con sei squadre: Albalonga, Anzio, Lupa Roma, Ostiamare, Sff Atletico e Trastevere.

Due sono le società della provincia di Latina: Aprilia e Latina 1932

Due quelle che parteciperanno dalla provincia di Viterbo: Virtus Flaminia e Monterosi

Una sola per la provincia di Frosinone: Cassino

Dalla Sardegna ben sei ai nastri di partenza: Budoni (OT), Lanusei (OG), Latte Dolce (SS), Nuorese (NU), San Teodoro (OT), Tortolì (OG).

Una sola società dall’Abruzzo: Avezzano (AQ), anche se ci sarebbe L’Aquila (AQ) la quale, presumibilmente, andrà nel Girone H del raggruppamento pugliese-campano-lucano a meno che il Monterosi non vada collocato nel Girone toscano-umbro.

A proposito dell’Avezzano, c’è da annotare il primo esonero: la società biancoverde, attraverso una nota ufficiale apparsa sul proprio sito, ha comunicato che Umberto Marino non è più il tecnico per fratture insanabili con i calciatori. La società ha affidato temporaneamente la conduzione tecnica ad Antonello Gallese attuale allenatore della Juniores nazionale. Insomma, il campionato non è ancora cominciato ma c’è già chi viene mandato a casa.

wp-image--1829228313

banner booking

 

 

 

 

Annunci