Ufficiale: Pezone rinuncia alla D

Ufficiale: il Racing Club Roma rinuncia alla Serie D, ma mantiene la matricola e il settore giovanile

Racing Club Roma, ufficiale la rinuncia di partecipare al prossimo campionato di Serie D.

Racing Club Roma, ufficiale la rinuncia di partecipare al prossimo campionato di Serie D.

Il Racing Club Roma ha presentato in Lega Nazionale Dilettanti la regolare lettera di rinuncia al diritto di partecipare al prossimo campionato di Serie D. In compenso la società del presidente Antonio Pezone ha fatto richiesta di mantenere la propria matricola sportiva per svolgere le attività di settore giovanile al Pineta dei Liberti di Tor San Lorenzo.

Com’è noto, il sodalizio con sede ad Ardea (Roma), è stato retrocesso dalla Lega Pro tra i dilettanti della serie D. Con un colpo di mano himmleriano, ha acquisito il titolo sportivo lasciato libero dall’Unicusano Fondi e lo avrebbe trasferito a Latina dove ripartirebbe dall’ultima categoria professionistica che è la Serie C.

Adesso urge l’ufficialità relativa alla trasformazione della ragione sociale per partecipare al Campionato Nazionale di Serie C con la verosimile denominazione di Racing (Club) Latina.

 

Annunci