Paponi conteso da Matera e Gubbio

Paponi conteso da Matera e Gubbio

In serie C si va a rilento sul fronte Calciomercato. Tanti affari ma relativi a prestiti secchi, tutt’al più con diritto di riscatto e contro riscatto. I soldi, quelli veri, sono pochi e quel fortunato Presidente chi ce li ha se li tiene stretti. Le più scatenate sul mercato sono al momento risultano la Reggina e, sorprendentemente, la Virtus Francavilla. Alla finestra le altre, Lecce, Catania e Cosenza in primis. Non acquisti, s’intende: sui sei movimenti effettuati dai due sodalizi nella giornata di ieri, il solo Alessio Viola è stato a titolo definitivo prelevato dal Taranto retrocesso in D per cui il contratto di due anni è stato minimizzato all’osso. E’ il caso di dire ”Pur di giocare e guadagnare per vivere…”

C’è un calciatore che invece si offre al migliore offerente ma non riesce a trovare una collocazione stabile. Stiamo riferendoci a Daniele Paponi, trascorsi impercettibili al Bologna, Latina e Juve Stabia. Ci sarebbe l’interessamento di un Matera che, con il proprio presidente Columella, ogni benedetto anno spende e spande  per poi vedere sfumare nel nulla i propositi di trionfo. E c’è il gioco sporco del Gubbio che sarebbe interessato ad averlo ma non vuole spendere cifre esorbitanti per un bomber che non riesce a ritrovarsi.

istituzionale-def-1.jpg.jpg

 

Annunci