Terry lascia il Chelsea,pronto per la sua ultima avventura

Di Matteo Giovanni Troiani

Dopo 22 stagioni trascorse con la maglia dei blues , prima di  porre fine alla sua carriera, Jonh Terry  ha accettato una nuova sfida da affrontare: quella di portare l’Aston Villa in Premier League. È tutto fatto e l’accordo prevede uno stipendio da 68mila euro a settimana, 3,5 milioni a stagione. A confermare l’intesa un tweet del presidente dei Villans: “Benvenuto JT”. È arrivato anche l’annuncio: “Contratto annuale”

Ecco le parole del suo nuovo allenatore, Steve Bruce:

“Avrei preferito avere Terry in squadra a 26 anni, non a 36, ma per l’età che ha si trova in ottima forma. Riesce ad aiutare la squadra sia in campo che fuori. Vale fino all’ultimo centesimo del suo ingaggio, un giocatore così non ha prezzo. Secondo me potrà giocare ancora per qualche anno, ma tutto dipende da lui“.

Il suo palmares :  5 Coppa d’Inghilterra:  (1999-2000, 2006-2007, 2008-2009, 2009-2010, 2011-2012)
Coppa di Lega inglese: 3 (2004-2005, 2006-2007, 2014-2015)
Campionato inglese: 5 (2004-2005, 2005-2006, 2009-2010, 2014-2015, 2016-2017)
Community Shield: 2 (2005, 2009)
Supercoppa UEFA: 1: (1998)
UEFA Champions League: 1( 2011-2012)
UEFA Europa League: 1(2012-2013)

Annunci