LATINA: TUTTO PRONTO PER IL 2018

LATINA: TUTTO PRONTO PER IL 2018

“Presto, presto il tempo stringe, corra signor sindaco”.

“E ma che fretta, puff pant, ecco, più di così non riesco ad andare”.

“Ma come proprio lei che ha tanto corso in passato, qui bisogna sbrigarci, corra”.

“Ma tanto, abbiamo tutto il tempo, anzi mi stupisce questa vostra fretta”.

“Bisogna pur fare la squadra, altrimenti i termini scadano e poi- ahi!- come pungono qui le zanzare”.

“Lo vede come si scalda, le dico che abbiamo tutto il tempo e mi pare già di vedere la nostra bandiera sventolare veloce- ahi, in effetti pungono forte puff puff, pant pant”.

“Non possiamo liquidare ogni interessato, quello perchè aveva lo zio camerata, l’altro perchè non ha partecipato al bando degli amici del libro- ahi! quello perchè non è per l’integrazione, Ahi!”

“Ahi!- lo vede? Siamo dannati a correre all’infinito e senza speranza”.

“Ma così neanche per il 2018 riusciremo”.

“Nè il 2019 nè 2020, siamo in un eterno antiferno in cui ci è d’obbligo correre punti dietro ad una bandiera bianca, quella degli ignavi”.

“Oddio ahi! E’ orribile, siamo condannati! Se solo potessimo tornare indietro”.

“Ma cosa vuole che le dica farei lo stesso, tanto l’uno o l’altro per me fanno lo stesso e poi, se magari hanno fortuna, mentre noi ci danniamo e veniamo punti può darsi che qualcuno spunti e nel 2018 ce la faremo, puff pant”.

“Ma che brutta fine e cosa diranno di noi?”

FAMA DI LORO IL MONDO ESSER NON LASSA,

MISERICORDIA E GIUSTIZIA LI SDEGNA,

NON RAGIONIAM DI LORO, MA GUARDA E PASSA     inf III

Angelo Dolce

 

 

 

 

 

 

Annunci