REGGINA: PRENDI CAMPAGNA E CELLI

Solo dal primo luglio si potranno ufficializzare, mettemdo nero su bianco, i primi movimenti in entrata della squadra amaranto che, comunque, pare molto attiva sul mercato. Vediamo nel dettaglio i primi contatti.

Gianluca Sampietro dopo la retrocessione in serie D con il Taranto potrebbe tornare in serie C. Il ventiquattrenne centrocampista è nel mirino di Fondi, Cosenza, Virtus Francavilla e Reggina con quest’ultima che potrebbe avere la meglio sulle altre società grazie alla raccomandazione di Ciccio Cozza, neo trainer dei tarantini.

Alla squadra amaranto piace il portierino Tommaso Cucchietti del Torino. I colleghi del Dispaccio ha intervistato l’agente del ragazzo cresciuto all’ombra della Mole Antonelliana il quale si è dimostrato entusiasta dell’interessamento: ” La Reggina non ha solo il blasone. Storicamente ha sempre dato spazio ai giovani e li ha sempre valorizzati. Sarei contento per Tommaso dovesse accettare Reggio”.

Nelle giornate scorse abbiamo dato conto dell’interessamento di Bruno, Ricci, dell’allontanamento di Piscitella, del possibile arrivo di Ionut Pop e della richiesta di poter vestire l’amaranto dell’esperto Andrea D’Errico. Poi ci sarebbero i contratti degli attuali calciatori in scadenza di contratto.

Ma a latere di tutto ciò, la nostra testata propone due nomi e due sicure garanzie. Ci riferiamo a Leandro Campagna Alessandro Celli.

Leandro Campagna è un marcantonio di 185 centimetri di muscoli e forza propulsiva. Attaccante ventiquattrenne, destro al fulmicotone, forte di testa e micidiale nei dribbling, quest’anno ha vestito la gloriosa maglia del Catanzaro dove si è potuto mettere in evidenza solo per 13 volte per colpa di un guaio muscolare che lo ha costretto per molto tempo fuori dal rettangolo di gioco. Chi l’ha visto all’opera, lo definisce una vera forza della natura. Nella sua carriera ha segnato tanto soprattutto nelle selezioni giovanili ed ha fatto segnare gli altri perché Leandro non è propriamente una prima punta ma la valida spalla del goleador. Si può chiedere ai difensori che l’hanno incontrato vestendo le casacche di Frosinone, Barletta, Parma, Latina, Melfi e, appunto Catanzaro. E nel corso dell’ultima vittoria della Reggina sui giallorossi, Leandro Campagna ha avuto modo di mettersi in mostra con alcuni assist ed un tiro verso la porta di Sala negli otto minuti finali della disputa.

Alessandro Celli è un terzino ventenne dalla grande stazza. Anch’egli alto quasi due metri, ha nel colpo di testa la sua arma vincente e viene considerato un mastino della propria area. Nella formazione Primavera del Latina ha fatto la propria parte in un grigiore generale. Nonostante la pochezza tecnica del Latina nell’ultima apparizione in cadetteria, i tecnici nerazzurri non lo anno mai visto suscitando stupore e più di qualche mugugno tra la tifoseria. Ma la squadra nerazzurra vista nel campionato scorso ha dato il peggio di sè ed è pressoché inutile rivangare un passato debilitante e ignominioso anche per il ragazzo che avrebbe meritato molto di più che un’azienda costituita da dilettanti allo sbaraglio. I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Annunci