LATINA: ANCHE OGGI FUMATA COLOR PASTELLO A POIS…

LATINA: ANCHE OGGI FUMATA COLOR PASTELLO A POIS…

Anche oggi una giornata poco frenetica, molto calda e senza alcun colpo di scena per il Latina calcistico. Come sempre. L’unico dato certo è che, alle 20.17 del 23 giugno 2017, a rappresentare la città in un campionato dilettantistico, risulta il Football Club Latina Monti Lepini. Il resto è aria rarefatta da affermazioni e smentite, ri-affermazioni e controsmentite. Tutte inutili per altro.

Ciò che sta succedendo a Latina ha del targicomico. Uno (chiamiamolo così perché non si conoscono realmente i partecipanti ai vari summit) dice che si può fare. L’altro (lo chiameremo così per lo stesso motivo di cui sopra) invece, mette i paletti e sostiene che non si può fare. Ma per far cosa? Per formare una semplice società di calcio che riparta dalla D? Per giungere al 6 di Luglio facendo spallcce e dicendo ”ci abbiamo provato?” Oppure per partecipare a quella terza categoria proposta da Mister Tomassi?

Da quello che s’evince da alcuni sussurri, i papabili partecipanti all’Associazione Dilettantistica sono ancora a “caro amico ti scrivo”; mentre le grida indicano che la stessa associazione aspetta l’O.K. del notaio. C’è evidentemente qualcosa che non va. E ci pare che tutto questo alone di mistero in cui è avvolta la ”querelle” è più frutto di una mancanza di volontà nel quadrare il cerchio piuttosto che si strafalcioneria degli attori principali. Non possiamo credere – infatti – che degli imprenditori avvezzi ad operazioni commerciali non sappiano gestire la più semplice delle trattative. Fatto sta che oggi ci sarebbe dovuto essere la fumata bianca e invece non si è vista neppure quella nera. Forse era a tinte pastello e magari con i pois…

A questo punto, il Sindaco Coletta, che in tutto questo ci ha messo la faccia, dovrebbe avere la compiacenza di adunare la città e spiegare in modo chiaro e definitivo cosa sta succedendo. Anche tramite Radio 조선민주주의인민공화국 (Chosŏn Minjujuŭi Inmin Konghwaguk) , organo ufficiale della Repubblica Popolare Democratica di Corea. Ma lo faccia una volta per tutte. Almeno i latinensi, che non si meritano tutto questo, potranno conoscere il loro destino calcistico.

istituzionale-def-1.jpg.jpg

 

 

Annunci