IL LATINA DI IERI E QUELLO CHE VERRÀ 

Daniele Santamaria Maurizio risponde alle domande di Latinasport Channel dopo un lunghissimo silenzio carico di collera, indignazione, stizza, rammarico e rimpianti. “Ora bisogna guardare avanti aspettando la classica fumata bianca dalla cordata. Non assolvo nessuno men che meno Mister Vivarini reo di aver perso troppi punti in casa. Il Latina non è retrocesso per i punti di penalizzazione ma per colpa delle paure e delle ritrosie del trainer abruzzese”. Nel corso dell’intervista, Daniele ha reso onore ai ragazzi del Leone Alato:Sono ragazzi semplicemente encomiabili. Si poteva e si doveva fare di più proprio per loro.” L’avvocato Daniele Santamaria Maurizio, come un fiume in piena, parla a tutto tondo di un’annata nata male e finita peggio in un modo sicuramene inaspettato. Nonostante ciò, esce fuori prepotentemente il tifoso che c’è in lui ed auspica la pronta rinascita di tutto l’ambiente nerazzurro.

Annunci