LATINA È A NORD O A SUD?

Sono di Latina.

A sei di Roma.

No sono di Latina, conosce?

La città del Duce?

Certo, ma ha capito dove?

Beh si Napoli.

Niente da fare, ogni volta che la si nomina Latina rientra in una sorta di non luogo indefinibile. Spesso sono proprio gli stessi abitanti e gli stessi amministratori a vivere di luoghi comuni. A SUD, dove siamo, le squadre faticano a salire in serie maggiori. E il Crotone e il Benevento?

Noi siamo diversi perché essendo di origini nordiche abbiamo un modo di fare diverso dai meridionali, siamo sotto il segno di San Marco, ma se la città è stata popolata ed è cresciuta grazie ai meridionali. Contraddizioni in cui è facile sputare sentenze e non fare comunità. Avere una squadra in B avrebbe significato anche questo eppure pare che qualcuno goda di questo fallimento, salvo poi sospirare altre grandezze limitate dai sopra citati limiti.

La palude è mentale e la lotta per la sopravvivenza sta anche nelle piccole cose. Si uccide per un tozzo e ognuno è un nemico sconosciuto in quel vago luogo solitario fuori dalle mappe e dalla storia. Ma una decisione bisogna pur prenderla perché se non si sa se essere a NORD O SUD a EST o ad OVEST di qualcosa vuol dire che stiamo proprio tra li umani privadi, come direbbe il sommo poeta.

Angelo Dolce

Annunci