Latina, adesso spunta la pista Meleam 

Ed ecco spuntare un altro pretendente allo scranno lasciato libero dai vari Mancini, Ferullo, Aprile e Maietta. Trono da sistemare su quel che rimane del Latina Calcio.

Questa volta si tratta del Dottor Pasquale Bacco, Dirigente della Meleam S.p.A., azienda che si occupa di sicurezza sul lavoro, medicina e sistemi antincendio che a Roma ha la sua sede centrale

Il manager campanopassato da politico e appassionato di calcio, ha espressamente dichiarato di essere interessato ad un progetto serio ed eventualmente ambizioso per dare continuità al calcio pontino.

Bacco, in un’intervista, ha detto che “la società di calcio non può essere schiava dei tifosi”. Il Latina che potrebbe nascere, dev’essere considerato principalmente quel soggetto imprenditoriale che pensi per costi e per ricavi tralasciando gli aspetti umorali ed emozionali tipici dei tifosi (“loro fanno il loro mentre noi amministriamo da imprenditori”).

Il 12 luglio, mentre le altre squadre avranno già qualche giorno di preparazione sulle gambe, i soggetti incaricati dal sindaco per formare la cordata si riuniranno con il rappresentante della Meleam con l’intento di formare una società di calcio che rappresenti la città di Latina.

“Noi abbiamo già una vasta esperienza nel settore sportivo, quindi sappiamo cosa fare e come farlo, cominciando dal marketing per dare lustro alla società che nascerà ed alla città che ne ha bisogno”. 

Parole sante. Ma sarebbe il caso di attendere: ancora siamo agli inizi di una trattativa lunghissima ed estenuante come lo sono state quelle per rilevare il Bologna, il Foggia, il Brindisi, la Salernitana ed il Bari per fare pochi ma eclatanti esempi.


Annunci

Serie C – La Viterbese iscritta al campionato ma Camilli è sempre pronto a lasciare…

regginaunicoamore

Arriva la nota stampa della società laziale, anche se l’amministratore delegato Camilli è pronto a lasciare il club qualora si presentassero le condizioni favorevoli. Il patron vorrebbe lasciare la società in mani sicure, così da garantire il proseguimento del calcio professionistico a Viterbo. 

Ecco il comunicato: 

La As Viterbese Castrense nella giornata odierna è stata regolarmente iscritta al campionato di Lega Pro per la prossima stagione. I documenti erano pronti da 15 giorni, oggi ho provveduto a iscrivere la squadra e l’ho fatto per rispetto alla città di Viterbo e alla sua gente, nonostante rimanga ad oggi ferma la mia volontà di lasciare la società. 

In queste ultime settimane ho seguito alcune trattative per la cessione della Viterbese Castrense con potenziali acquirenti che però evidentemente non si sono rivelati all’altezza, dato che non sono riusciti a fornire neanche le garanzie minime per l’iscrizione e per il futuro. Ho ancora in piedi alcune trattative con persone che al momento paiono più affidabili: il campionato inizia ad agosto, tempo per chiudere ce n’è ancora. 
La famiglia Camilli oggi ha iscritto la Viterbese Castrense al campionato, sia chiaro, per evitare l’ennesimo fallimento del calcio a Viterbo. 

Piero Camilli
Ad Viterbese Castrense

http://www.regginaunicoamore.com/regginaunicoamore/2017/06/30/serie-c-la-viterbese-iscritta-al-campionato-ma-camilli-e-sempre-pronto-a-lasciare/

istituzionale-def-1.jpg.jpg

SUI SOCIAL NON SI PARLA PIU’ DEL LATINA

di Salvatore Condemi

Il polso della situazione si riesce a saggiare sui vari social, in quel mondo che chiamano virtuale ma che, invero, è divenuto concreto ed insostituibile in questa nostra vita frenetica, stressante e terribilmente reale tanto che twitter, facebook e istagram ne fanno parte in modo esponenzialmente esagerata.

Ultimamente, i tifosi del Latina che, non avendo notizie fresche e non sapendo cosa leggere e di che parlare, si dilettano a trattare di Donnarumma, della vendita di Dani Alves, del caldo, del mare. E dei Carabinieri che sono dovuti intervenire – loro malgrado – per rimuovere uno lenzuolo che osannava l’organo genitale femminile: roba di una normalità quasi sconsolante.

Anche per noi giornalisti la situazione non è certamente migliore. Le notizie poche e poco probe, ci costringono a circolare a fari spenti nella notte e a marcia a vista nella nebbia. Il più delle volte, siamo costretti a tacere per evitare di dare notizie distorte o prive di fondamento. Su facebook, istagram e twitter non si legge più del Latina che verrà e se fino alla settimana scorsa era un susseguirsi di ipotesi, di congetture, di speranze e di proclami, adesso, si è di fronte al silenzio assoluto che rasenta la rassegnazione, l’indifferenza, l’apatia e l’abbandono. 

Vorremmo insinuare la ”solita” pulce nell’orecchio del tifoso-tipo. Antonio Pezone, non più tardi di due giorni addietro, ha dichiarato che il Fondi non si muoverà da Fondi e che sarebbe alla ricerca di acquirenti per per il Racing Roma. Nel corso della stessa intervista ha rivelato che la sua nuova passione si chiamerà ”F.C. Racing Fondi Calcio” e che giocherà al Purificato. Fin qui niente di male: i soldi sono i suoi se non andiamo errati. Nell’ultima parte ha detto: ”Non iscriverò la squadra di Promozione” esaltando nel contempo un settore giovanile che ha vinto tutto. Domanda: perché il Presidente Antonio Pezone non farà partecipare al prossimo campionato proprio la compagine della Promozione?… Tecnicamente sarebbe impossibile ma per i miracoli ci si può attrezzare…


Prenota qui il tuo ALBERGO, il tuo RISTORANTE, la tua VANCANZA indimenticabile

  

 

La Top Volley interviene con il Comune di Latina a supporto della “Week Of Possibilities” di AbbVie per avere un impatto significativo sulla vita delle persone

Nella settimana denominata Week Of Possibilities (#AbbVieGivesBack) di AbbVie, i volontari dipendenti dell’azienda biofarmaceutica sono tornati a Latina presso la struttura del “Le Tamerici” insieme alla Top Volley Latina, partner con AbbVie nel programma #accendiamoilrispetto iniziativa che porta i campioni della pallavolo nelle scuole per trattare temi di grande impatto sociale (bullismo ed ecologia su tutti). Presente anche il Comune di Latina rappresentato dal Sindaco Damiano Coletta e alcuni assessori.

Alcuni rappresentanti della Top Volley Latina, tra cui Luis Caccioppola, il secondo libero della squadra nella passata stagione in Superlega, e Giuseppe Baratta del settore marketing e comunicazione, hanno aiutato lo staff di AbbVie nel ripristino e nell’installazione di nuovi mobili presso la struttura comunale Le Tamerici: la casa, che sorge ai margini della Litoranea tra Latina e Borgo Sabotino, dà assistenza a ragazzi con disabilità ed è stata rimessa a nuovo grazie all’impegno del personale dell’azienda biofarmaceutica di Campoverde di Aprilia che ha speso tempo e risorse per donare alla comunità qualcosa di tangibile. All’appuntamento oltre che la Top Volley, in mattinata, con il Consiglio Comunale, è intervenuto anche Damiano Coletta, sindaco di Latina, mentre nel corso della mattina si sono alternati dando una mano anche: Patrizia Ciccarelli, assessore ai servizi sociali, Cristina Leggio, assessore alle politiche giovanili, Roberto Lessio, assessore all’ambiente. La partnership tra AbbVie e Top Volley Latina ha portato i campioni della pallavolo come Sottile, Maruotti, Fei e molti altri, nelle scuole insieme agli esperti di AbbVie: il risultato è stato molto positivo e il mondo della scuola ha saputo trarre grande vantaggio da questo tipo d’iniziativa.

Fonte: http://www.top-volley.it/news/la-top-volley-interviene-comune-latina-supporto-della-week-of-possibilities-abbvie-un-impatto-significativo-sulla-vita-delle-persone/


Prenota qui il tuo albergo, il tuo ristorante, la tua indimenticabile vacanza. CLICCA QUI

 

 

Serie C, tutto pronto per il ripescaggio di una Calabrese. Anche il Lecce pronto per il prossimo campionato

Tutto pronto in casa Rende per il salto di Categoria, infatti oggi è stato siglato il cambio di denominazione necessario per completare la domanda di ripescaggio in Serie C. Ricordiamo che i calabresi, hanno vinto i playoff del proprio girone di serie D la passata stagione, superando la Cavese in finale.

La denominazione cambia cosí da “ASD SS Rende” a “Rende Calcio 1968 SRL”.

A Rende, il calcio professionistico manca dal 2007, quando la squadra retrocedette in Serie D e cedette i diritti al Cosenza, ripartendo con una nuova società dalla Prima Categoria.

regginaunicoamore


 

Serie C – Lecce, depositata l’iscrizione al prossimo campionato

 

Il Lecce ha comunicato di aver depositato l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C. Ecco il comunicato ufficiale della società salentina:

L’U.S. Lecce comunica di aver depositato in data odierna, presso gli uffici della Lega Italiana Calcio Professionistico di Firenze, la documentazione necessaria per l’iscrizione al Campionato di Serie C della stagione sportiva 2017/18“.


 

 

 

La Triestina vicina al ripescaggio in Lega Pro, nel frattempo arriva mister Sannino

 

Manca solo l’ufficialità, la Triestina sarà la squadra ripescata in terza serie al posto del Latina. Nella riunione della FIGC del 26 giugno 2017, è stato modificato il Comunicato Ufficiale dello scorso 26 maggio 2016, e nello specifico è stata eliminata la postilla che precludeva il ripescaggio per le squadre dilettantistiche che avessero acquisito il titolo sportivo solo negli ultimi tre anni. Per i tifosi alabardati manca davvero poco per gioire.

Inoltre, la stessa società, ha annunciato l’accordo con Giuseppe Sannino che sarà il nuovo allenatore. Ecco quanto dichiarato dal presidente Mauro Milanese nel corso della conferenza stampa di oggi e riportato dal Corriere dello Sport: “Ci tenevo moltissimo a convincere Sannino a venire qui. E sono oroglioso che lo abbia fatto. Abbiamo sottoscritto un contratto biennale a lui e al suo staff, per stabilizzare la squadra. Devo ringraziare anche Andreucci, se siamo qui il merito è anche suo. Ripescaggio? Il Latina è fallito, il regolamento è stato modificato, per cui, se non sbagliamo a fare domanda, il posto dovrebbe essere nostro”.

Serie C – Cosenza, tutto secondo i programmi, depositata la domanda d’iscrizione al prossimo campionato

Serie C – Cosenza, tutto secondo i programmi, depositata la domanda d’iscrizione al prossimo campionato

Reggina Unico Amore

​Il Cosenza Calcio informa che personale della società, questo pomeriggio, si è recato nella sede della Lega Pro in via Jacopo da Diacceto a Firenze per depositare la documentazione necessaria per la partecipazione dei rossoblù al prossimo Campionato di Serie C 2017/2018. La domanda di iscrizione è stata corredata dalle ricevute attestanti il pagamento delle tasse e della fideiussione prevista dalla normativa vigente. Il deposito effettuato questo pomeriggio completa una serie di attività e adempimenti propedeutici all’iscrizione al Campionato effettuati nei giorni scorsi.

(Comunicato stampa Cosenza Calcio)


 

RagazzaUltra_cover
La ragazza ultrà Angelo Dolce Editore: Atlantide Editore Anno edizione: 2016 Pagine: 180 p. EAN: 9788899580063 – CLICCA QUI PER ACQUISTARE l’opera di ANGELO DOLCE collaboratore di LatinaSport.info

 

Lega Pro – Casertana regolarmente iscritta, ecco il comunicato del club

regginaunicoamore

Questo il testo del comunicato della Casertana: “Nella mattinata odierna il segretario generale della Casertana F.C., Giuseppe Nappo, ha provveduto a depositare presso la sede della Lega Pro – si legge nel comunicato- di Firenze la documentazione necessaria a compiere gli adempimenti per l’iscrizione al campionato di serie C 2017/18, con un giorno di anticipo rispetto ai termini prestabiliti”. CLICCA QUI PER APRIRE www.regginaunicoamore.com

img-20161213-wa0003