HYDRA LATINA, RAGGIUNTA LA FINALE PLAY-OFF.

HYDRA LATINA, RAGGIUNTA LA FINALE PLAY-OFF.

Nella palestra del liceo classico Dante Alighieri di Latina, l’Hydra regola con un secco 3-0 la Letojanni nella gara 3 della semifinale per l’accesso all’ultimo atto di questa stagione che può portare la squadra di mister Gatto alla promozione in serie A2. 

La sfida contro i siciliani però non è scontata. L’Hydra parte forte sotto i colpi di un ispirato Di Coste che fa capire subito di essere in giornata. La Letojanni però non ci sta ad essere vittima sacrificale e lotta sul campo e porta la squadra di Gatto al primo suono della sirena sul vantaggio minimo di 8-7. L’equilibrio persiste anche alla seconda pausa, con L’Hydra che conduce 16-15 in un primo set entusiasmante. Al rientro si mettono in mostra Testagrossa e Porcello che portano il vantaggio sul 22-17. Quindi Di Coste porta la sua squadra alla prima palla set che De Fabritiis trasforma in punto regalando il primo set ai suoi.

Porcello in azione nelle fasi iniziali del match.

Il secondo set si apre con delle battute da incubo da una parte e dall’altra, che portano nuovamente l’Hydra sul 8-7 alla prima pausa ma con qualche affanno. L’equilibrio continua, Bacca cerca di romperlo ma la Letojanni si rifà sotto. Nel finale è De Fabritiis che prima spreca il match point per chiudere il secondo set, ma subito dopo si rifà e chiude i conti sul 25-23. 

Una delle tante schiacciate di Di Coste, autentico mattatore dei suoi.

Nel terzo set i pontini sembrano avere più benzina, e alla lunga prendono il largo: Di Coste, Rossi e De Fabritiis portano sul 8-4 la Cis Hydra. Letojanni cerca una rimonta ma Porcello porta di nuovo al sicuro i suoi, che con Testagrossa e Di Coste portano la Cis Hydra sul 16-11. A quel punto la Letojanni sembra non averne più, e simbolico di questo sarà il punto decisivo del terzo set, ovvero un errore della squadra siciliana con la sfera in loro possesso che fisserà il risultato sul finale 25-16 che vale il 3-0 e quindi l’accesso alla finale playoff per la squadra di Gatto, che dopo aver vinto il suo girone, ha saputo condurre fino a questo punto un ottimo play-off. Sabato ci sarà la gara1, avversaria una tra Gioia del Colle o Catania, per il sogno della serie A2 che adesso è sul serio a portata di mano. Sugli scudi Di Coste e De Fabritiis, capaci di portare punti importanti alla loro squadra, e guidati dai più esperti Porcello e Testagrossa che mostrano comunque la compattezza di una squadra che mai è andata sotto in uno svantaggio importante contro gli avversari, dimostrando così di saper essere sempre in partita e, nel primo e nel terzo set, di avere la forza di azzannare il punteggio e conquistare i set. 

CIS RETI TLC HYDRA VOLLEY LATINA- SICILIANA MACERI VOLLEY LETOJANNI 3-0

(25-19; 25-23; 25-16)

HYDRA LATINA: Rossi, Testagrossa, Di Coste, Bacca, De Fabritiis, Porcello, Sorgente (L). All. Gatto

LETOJANNI: Scollo, Schifilliti, Schifilliti, Barbera, Princiotta, Calabrò, Mazza, Remo, Ruggeri (L2), Salomone (L1). All. Certonze

ARBITRI: Bonafiglia, Cafaro.

Durata set: ’27, ’30, ’25

Annunci