PASSA IL BENEVENTO

di Salvatore Condemi per http://www.latinasport.info

Ritorniamo a parlare per un attimo di Serie B

Dopo il Carpi, prima qualificata alle semifinali playoff di Serie B, ad avanzare al turno successivo sono i campani, che continuano dunque a sognare la Serie A: dopo il 2-1 di ieri sera, il Benevento affronterà il Perugia nella doppia semifinale playoff.

Il primo tempo vede subito una grande occasione per lo Spezia: sugli sviluppi di corner Vignali calcia col sinistro ma prende il pallone in maniera troppo sporca. Il Benevento prende però campo con calma e crea una grossa occasione con un lancio di Lopez che Chichizola forse blocca in porta: per l’arbitro si continua. I padroni di casa spingono e guadagnano un calcio di rigore al 19′, per un intervento ingenuo di Djokovic su Eramo. Dal dischetto però Chichizola è bravissimo a ipnotizzare Ceravolo, vanificando l’occasione. Poco male però, perché lo stesso Ceravolo sugli sviluppi del corner successivo si prende la rivincita e sigla l’1-0 con un grandissimo stacco aereo. Il Benevento vola sulle ali dell’entusiasmo e dopo poco segna addirittura il 2-0: Puscas sorprende Chichizola con un tiro da fuori e aumenta il vantaggio rispetto ai liguri. Lo Spezia prova a fare qualcosa in più ma la prima frazione si chiude con doppio vantaggio dei campani.

Nella seconda frazione ovviamente lo Spezia cerca il gol della speranza e lo trova al 70′ con Nenè: l’ex Cagliari, subentrato da poco a Granoche, batte un Cragno decisamente colpevole con una conclusione dalla distanza che passa sotto la figura del portiere. Lo Spezia continua a premere: in virtù della classifica, deve segnare due gol per passare al turno successivo. In particolare Mastinu si fa notare con tre occasioni che però non portano alla rete. I liguri devono però fare i conti con l’espulsione di Vignali, che lascia i suoi in 10 per i minuti finali di partita. La rimonta non riesce e Benevento-Spezia termina 2-1: le Streghe vanno in semifinale mentre lo Spezia fallisce ancora una volta l’appuntamento con la promozione.

TABELLINO BENEVENTO-SPEZIA

FORMAZIONI
BENEVENTO (4-2-3-1): Cragno; Gyamfi, Lucioni, Camporese, Lopez; Viola, Chibsah; Eramo, Puscas, Falco (74′ Ciciretti); Ceravolo (87′ Melara). All. Baroni

SPEZIA (4-3-1-2): Chichizola; De Col (75′ Sciaudone), Valentini, Terzi, Ceccaroni; Vignali, Maggiore, Djokovic (58′ Mastinu); Fabbrini; Granoche (64′ Nenè), Giannetti. All. Di Carlo

AMMONITI: Chibsah, Puscas (B) – Vignali (S)

ESPULSI: Vignali (S)

MARCATORI: 22′ Ceravolo, 25′ Puscas (B), 70′ Nenè

ARBITRO: Manganiello

Annunci