SERIE B, ANCHE IL PISA IN LEGA PRO

di Redazione Latinasport.info

wp-image-1351645607jpg.jpg

Il Pisa di Rino Gattuso torna in Lega Pro dopo una sola stagione ponendo la parola fine a un’annata tribolata. Contro il Cittadella i nerazzurri avrebbero dovuto vincere per mantenere accesa una flebilissima speranza. Invece al Garibaldi i veneti hanno maramaldeggiato ai danni dei pisani (1-4), centrando un successo importante in ottica playoff che gli consente di risalire al 5° posto, scavalcando il Benevento. A questo punto, i giallorossi sannitici hanno l’imperativo di battere il Frosinone per ambire a partecipare agli spareggi promozione. Ma anche il Perugia ”deve” vincere al Domenico Francioni.

Risultati immagini per pisa - cittadella 1-4-

LA PARTITA – Il Cittadella passa all’11’: su un cross dalla destra di SalviArrighini che si libera della marcatura batte Cardelli con un preciso destro in diagonale. Per attendere la reazione del Pisa bisogna attendere oltre la mezz’ora: ci provano prima Masucci con un pallonetto (33’) e poi Verna con un diagonale (39’) ma il Cittadella evita il pari grazie a due salvataggi sulla linea, di Scaglia e Valzania. Il Pisa insiste nella ripresa e, al 60’, è premiato: Masucci triangola al limite con Lores Varela e infila Alfonso con un bel destro in diagonale. Sulle ali dell’entusiasmo, i nerazzurri intensificano le folate e, subito dopo, mancano il 2-1 con lo stesso Lores Varela che non trova incredibilmente lo specchio a porta vuota da fuori area dopo una corta respinta del portiere ospite. Le ultime speranze di vittorie dei nerazzurri si spengano su una girata di poco alta di Manaj e su una conclusione da fuori di Di Tacchio, bloccata in due tempi da Alfonso. Il Cittadella non resta a guardare e, dopo aver mandato un’avvisaglia con Scaglia (colpo di testa salvato sulla linea da Lisuzzo), fa la differenza grazie all’ingresso di Vido. Il 20enne di scuola Milan decide la partita con una doppietta in 8′: al 76′ approfitta di un pallone rubato da Chiaretti a Lisuzzo per battere Cardelli con un preciso sinistro in diagonale. Poi, all’84’, cala il tris con un gesto da grande attaccante: addomestica un pallone servitogli in area da Iori, evita Golubovic e con un sinistro di controbalzo insacca il pallone a fil di palo.  Il Pisa ci prova con orgoglio ma dopo un’altro salvataggio sulla linea (di Pascali su pallonetto di Manaj) incassa anche l’onta dell’1-4 (94′) da Scaglia che segna di testa su calcio d’angolo. Giù il sipario per il Pisa che dunque ripartirà il prossimo anno dalla Lega Pro come il Latina.

Risultati immagini per rino gattuso pisa

 

Questo il programma di sabato 13 maggio valevole per la 41.ma giornata di Serie BConte (ore d’inizio ore 15.00 in contemporanea):

Benevento-Frosinone

Cittadella-Vicenza

Verna-Carpi

Latina-Perugia

Novara-Entella

Pro Vercelli-Brescia

Salernitana-Avellino

Spezia-Pisa

Ternana-Spal

Trapani-Cesena

Bari-Ascoli

E questa la nuova classifica: Spal 75, Verona 72, Frosinone 71 (fino al momento in A senza playoff), Perugia 61, Cittadella 60, Benevento 59, Carpi 58, Spezia 56, Novara e Bari 53, Salernitana e Entella 51, Cesena 49, Pro Vercelli 48, Ascoli, Brescia e Avellino 46, Trapani 44, Ternana 43 (Trapani e Ternana ai playout), Vicenza 41, Pisa 34 e Latina 31 (le ultime tre squadre in Lega Pro)

Risultati immagini per latina pisa

 

 

 

 

Annunci