​LATINA: SUDORE, LAVORO E ASSENZE


di Redazione Latinasport.info

Agli ordini di Mister Vivarini, i ragazzi in casacca nerazzurra hanno ripreso gli allenamenti in vista dell’improbabile incontro di Salerno, dove il Latina sarà impegnato alle 15.00 del Lunedì di Pasquetta.

“Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi” recita un vecchio adagio, ma crediamo che anche i più incalliti aficionados preferiranno la consueta e più rilassante gita fuori porta con Colomba e Uovo annessi e connessi anziché una trasferta lunga e faticosa fino all’Arechi.

Intanto – come dicevamo – lavoro fisico, strutturale, aerobico, tantissimi scatti, tantissima corsa e stretching a quantità industriali. Al gruppo mancavano De Vitis e Bandinelli ed erano presenti solo sedici atleti con il resto impegnati in palestra. Solo nella seconda metà sessione si è visto il pallone in campo con una partitella a ranghi misti. Siamo stati addirittura fortunati: ha siglato una pregevolissima rete niente popo’ di meno che Marko Jordan il quale, con un sinistro liftato, ha battuto il portiere in uscita.

Considerazioni? Abbiamo potuto constatare di persona l’impegno profuso dai ragazzi sotto un sole cocente dei primi di giugno anziché di metà aprile e anche durante la partitella nessuno si è risparmiato.

Annunci