www.latinasport.info testata giornalistica online

All'interno del sito è possibile trovare notizie sugli sport seguiti a Latina e non solo. L'aggiornamento è continuo anche tramite link specifici. Le fonti sono i media locali e i siti internet delle Federazioni e delle Società Sportive

LA BENACQUISTA NON SA PIU’ VINCERE

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket dopo due trasferte consecutive è tornata a giocare sul parquet del PalaBianchini ricevendo la formazione della Novipiù Casale Monferrato. Al termine di una partita avvincente ed equilibrata, è un canestro a fil di sirena di Tomassini a sancire la vittoria degli ospiti sul risultato finale di 80-82. Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma per sabato 15 aprile alle ore 20:30 sul campo della Remer Treviglio oggi sconfitta sul campo della TWS Legnano (72-67).

poletti-e-arledge
Latina beffata da un tiro sulla sirena 
–  In occasione della terzultima giornata del campionato di Serie A2 Citroën la Benacquista Assicurazioni Latina Basket  dopo le due trasferte consecutive, è tornata a giocare sul parquet del PalaBianchini ricevendo la formazione della Novipiù Casale Monferrato. I nerazzurri giocano una partita avvincente ed equilibrata contro un avversario che non ha mai mollato e che ha lottato fino alla fine  centrando la vittoria con un canestro a fil di sirena che ha sancito l’80-82 finale. Non sono stati sufficienti i 5 uomini in doppia cifra, né l’energia spesa sul parquet, né i 34 minuti in cui la Benacquista è stata in vantaggio a far conquistare i due punti in palio ai nerazzurri, che allungano a quattro i turni in cui non sono riusciti a smuovere il loro punteggio in classifica. Visti anche gli altri risultati della giornata, per i pontini è ancora aperta la corsa ai play-off e la relativa possibilità di accedervi. Sarà con questo input che torneranno in palestra martedì per prepararsi alla penultima giornata della regular season. Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma sabato 15 aprile alle ore 20:30  sul campo della Remer Treviglio oggi sconfitta sul campo della TSW Legnano (72-67).

I tabellini –

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Novipiù Casale Monferrato 80-82 (17-17, 38-30, 55-51)

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Alredge 15, Di Santo n.e., Mathlouthi n.e.,  Poletti 14, Ambrosin n.e., Rullo 6, DeShields 19, Uglietti 2,  Allodi 10, Pastore 14, Piccinini n.e.. Coach Gramenzi.

Novipiù Casale Monferrato:  Tolbert 21, Denegri 5, Tomassini 21, Natali n.e., Blizzard 12, Di Bella 7, Martinoni 6, Severini 10, Bellan, Ielmini n.e.. Coach Ramondino.

Latina: tiri da 2 63% (25/40), tiri da 3 18% (4/22), tiri liberi 82% (18/22). Casale tiri da 2 44% (27/61), tiri da 3 42% (8/19), tiri liberi 57% (4/7).

Arbitri: D’Amato Alex di Roma, Caforio Angelo di Brindisi, Patti Simone di Montesilvano (PE).

La partita – I primi due punti del match sono a firma di Pastore, ma è immediata la replica di Tolbert (2-2- al 1’). Conclusioni sfortunate su entrambi i lati del campo, poi è Mitch Poletti a smuovere il punteggio, ma ancora una volta Casale risponde subito  (4-4 al 3’). Arledge mette a segno ulteriori due punti per la Benacquista, ma Tomassini realizza per la nuova parità (6-6 al 4’). Pastore riporta avanti i suoi (8-6) mentre Arledge conquista numerosi rimbalzi in difesa. Martinoni ristabilisce la parità e Tomassini firma il sorpasso piemontese (8-10 al 5’) che dura solo il tempo di mettere a segno un bel gioco da tre punti da parte di Poletti (11-10 al 6’). La Novipiù realizza un minibreak di 4-0 che costringe coach Gramenzi al time-out (11-14 al 7’). Al rientro in campo Pastore subisce fallo e mette a referto entrambi i tiri liberi (13-14 all’8’). Uglietti inventa per Allodi che realizza dal pitturato, gli ospiti rispondono con un ½ ai liberi (15-15, 34’’ da giocare), Il 16 nerazzurro si trasforma da assistman a realizzatore (17-15, 19’’ da giocare). Il quarto si chiude sul canestro di Severini (17-17).
In avvio di secondo periodo coach Gramenzi schiera Roberto Rullo, ma è Casale a realizzare per prima (17-19). Replica prontamente lo statunitense DeShields, che mette a segno i suoi primi due punti del match (19-19 all’11’). Al 12’ Rullo subisce fallo su un tiro dall’arco e va in lunetta dove  è chirurgico e realizza i tre liberi (22-19). Sul fronte opposto Tolbert mette a segno un solo libero, ma ci pensa Blizzard subito dopo a centrare la retina per la nuova parità (22-22 al 14’). Keron DeShields è altrettanto preciso dalla lunetta (24-22) e anche dall’area (26-22 al 15’). Il punteggio si smuove ancora con i tiri liberi, questa volta è Poletti realizzare (28-22) ma la Novipiù reagisce e segna 4 punti consecutivi (28-26). Alredge infiamma il pubblico del PalaBianchini con la schiacciata del 30-26 e DeShields allunga con due liberi (31-26). Ancora Alredge dal pitturato per il 33-26 che al 17’ costringe coach Ramondino al time-out. Al rientro sul parquet la Novipiù realizza dall’area, ma Arledge replica mettendo a segno un libero (34-28 al 18’). Poletti non concretizza i due liberi scaturiti dal fallo subito, ma Jonathan Arledge è pronto a realizzare i due punti del 36-28 al 19’. Blizzard accorcia le distanze a 16” dal riposo lungo (36-30) e coach Gramenzi chiama time-out. I nerazzurri sfruttano a pieno la sospensione con la realizzazione di DeShields, che manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 38-30.

In avvio di terza frazione è la Novipiù la prima a centrare la retina per il -6 piemontese (38-32 al 21’). Casale accorcia ulteriormente le distanze (38-34) ma Poletti, preciso dalla lunetta, realizza i primi punti del quarto per la Benacquista (40-34 al 22’). Blizzard porta i suoi sul -4 (40-36), Arledge va in lunetta dopo aver subito il fallo di Tolbert, che torna in panchina perché gravato di falli (42-36al 23’). Il numero 5 nerazzurro realizza altri due preziosi punti per il +8 della Benacquista (44-36 al 24’). Ruotano gli uomini sulla panchina dei pontini, rientra Rullo per Uglietti. La Benacquista difende bene sull’attacco piemontese, ma è sfortunata nelle conclusioni. Arledge commette il suo terzo fallo e torna in panchina sostituito da Allodi. Denegri e Tomassini riducono il divario a 4 lunghezze (44-40 al 26’). Botta e risposta dai 6.75 tra Severini, Rullo e Tomassini (47-46) Allodi allunga sul 49-46, ma la Novipiù è ancora precisa dall’arco e raggiunge nuovamente la parità (49-49 a 2:18” dal termine del quarto). Uglietti stoppa, DeShields corre in contropiede e realizza il canestro del 51-49 al 28’. Grande assist di Rullo per Allodi (53-49 al 29’). Uglietti ruba palla, corre in contropiede e serve un pallone d’oro per Poletti che mette a segno i due punti del 55-49 a 51” dalla sirena. Time-out per Casale. Di Bella realizza il canestro del 55-51, punteggio sul quale si chiude la terza frazione.
L’ultimo quarto si apre con il canestro di Severini per la Junior Casale, sul fronte opposto DeShields subisce fallo e concretizza i due liberi a sua disposizione (57-53 al 31’). Ancora l’americano DeShields per il 59-53. La Novipiù risponde con i due punti di Di Bella messi a segno dopo un’azione rocambolesca (59-55 al 22’). Si alza il ritmo, le squadre combattono a suon di canestri (63-58). Andrea Pastore fa esplodere il pubblico presente numeroso sulle tribune del palazzetto con la tripla del 66-58 al 23’. Ruotano gli uomini sulla panchina nerazzurra, Rullo fornisce un assist perfetto per Arledge che non si fa pregare e realizza il canestro del +12 della Benacquista (70-58 al 24’). Time-out per la Novipiù. Tolbert mette a referto un gioco da 3 punti che riporta Casale sotto la doppia cifra di svantaggio (70-61 al 35’). Latina perde alcuni palloni ingenuamente, Casale non concretizza dei tiri aperti e il punteggio non si smuove fino al 37’ con il canestro di Allodi per il 72-61. Tolbert mette a segno la tripla del 72-64 e coach Gramenzi chiama time-out, ma al rientro in campo è ancora Tolbert a ridurre ulteriormente le distanze (72-66 al 38’). Botta e risposta dall’arco tra Pastore e Tolbert (75-69 a 1:29”). Mancano 58” al termine del match quando Tolbert centra per la terza volta consecutiva la retina dai 6.75 per il -3 piemontese (75-72). Time-out per la panchina della Benacquista. Al rientro sul parquet è ancora la Novipiù ad avere l’inerzia del match con Tomassini che mettendo a referto un gioco da tre punti conquista la parità (75-75 a 39”). Time-out per Latina. Si torna a giocare e Poletti realizza la tripla del 78-75 con 24” sul cronometro. Time-out per Casale. Gli ultimi istanti di gara sono frenetici e incredibili: Casale riduce sul -1 con Tomassini (78-77) e passa in vantaggio con Blizzard (78-79). Replica DeShields (80-79) ma è ancora Tomassini, a fil di sirena, a centrare la retina per l’80-82 con cui la Novipiù conquista la vittoria sulla Benacquista.

CLICCA QUI PER LE INTERVISTE NEL DOPO GARA

Donatella Schirra
Ufficio Stampa
Latina Basket

Fonte: http://www.latinabasket.it/latina-beffata-da-un-tiro-sulla-sirena-in-un-finale-frenetico/#sthash.4CZghcDS.dpuf

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: