LATINA, CI VUOLE UN MIRACOLO

Risultati immagini per TIFO BARI

E venne il giorno in cui il Latina deve andare a far visita al Bari che, dall’alto dei suoi 47 punti, chiude il cerchio delle squadre che puntano alla promozione. Mai partita più difficile sarebbe potuta capitare all’undici di Vivarini nel periodo più buio di tutto l’arco di un torneo iniziato male e che – facendo i debiti scongiuri – potrebbe avere un epilogo ancor più tragico.

A tuttora sono due i punti “sottratti” dalla giustizia sportiva alla società nerazzurra ma è ipotizzabile che la penalizzazione sia molto più cospicua in vista di altre infrazioni e della recidiva che sarà applicata alla società di Piazzale Prampolini. La squadra arriva a questo scontro da definire “impari” in uno stato lacrimevole sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista mentale e, per giunta, dovrà far a meno di Riccardo Brosco, il quale dovrebbe essere sostituito da Mauro Coppolaro. In più, sempre in difesa, il malconcio Paolo Hernan Dellafiore, dovrà emulare, suo malgrado, Beckenbauer di Italia-Germania 4-3…  Da quello che abbiamo potuto appurare, non dovrebbero essere della contesa i vari De Vitis, Rolando e De Giorgio e, in quella che potrebbe essere una sorta di “rivoluzione”, prevediamo l’entrata dal primo minuto di Daniele Corvia, al rientro dalla squalifica, di Roberto Insigne – che contro il Cittadella è subentrato in corso d’opera – ed a centrocampo spazio a Di Matteo per un modulo che si avvicina il più possibile al 3-4-2-1. Ritorno all’antico oppure ritorno al passato? Non facciamo previsioni naturalmente. Ci limitiamo solo ad essere realisti: stasera ci vuole un vero miracolo. E non solo sportivo. Ricapitolando, questa potrebbe esser il Latina che vedremo all’opera al San Nicola di Bari: Pinsoglio; Coppolaro, Dellafiore, Garcia Tena; Bruscagin, Bandinell, Rocca, Di Matteo; Insigne, Buonaiuto; Corvia. All.: Vivarini. Arbitrerà il Signor Sacchi di Macerata.

Risultati immagini per dellafiore latina

 

Annunci