E’ INIZIATA LATINA-CARPI

E’cominciata oggi la preparazione delle due squadre. Out per Romagnoli da una parte e per di Matteo dall’altra

Romagnoli, Carpi
Simone Romagnoli (Carpi)

 

 

Il Carpi, intanto, dopo il giorno di meritato riposo concesso da Fabrizio Castori al gruppo, si è ritrovato nel pomeriggio di oggi per una seduta sul campo antistadio del Cabassi. Primo allenamento settimanale che ha visto la squadra impegnata in esercitazioni di potenza aerobica a secco e con palla. “Anche contro lo Spezia abbiamo dovuto pagare dazio agli infortuni e purtroppo non è la prima volta. Prima Romagnoli, poi Di Gaudio. Ora vedremo quali saranno le conseguenze di questi contrattempi“, ha ammesso con preoccupazione Mister Castori nel post gara. E se per Di Gaudio l’allarme sembra essere rientrato, diversa invece la situazione del difensore. Per Romagnoli, infatti, solo terapie e lavoro in palestra. Concas, invece, ha svolto parte della seduta con il resto dei compagni in gruppo e poi un programma differenziato. Carpi che si ritroverà nella giornata di domani per una nuova seduta di allenamento mattutina in vista della trasferta con il Latina. Con Castori che spera di ricevere al più presto buone notizie dall’infermeria.


Risultati immagini per di matteo latina calcio
Luca Di Matteo potrebbe essere out col Carpi

Anche il Latina si è ritrovata oggi pomeriggio all’Ex Fulgorcavi per preparare la sfida del Francioni contro i biancorossi emiliani. Tutti presenti meno Di Matteo alle prese con quegli stessi guai muscolari che hanno interessato gli adduttori che l’hanno costretto ad alzare bandiera bianca dopo soli dieci minuti di gioco al Provinciale di Trapani. Già prima della sosta natalizia, e precisamente in occasione di Latina – Virtus Entella, il centrocampista ex Palermo e Lanciano era andato incontro a un guaio muscolare che lo costrinsero fuori per quattro settimane.

Per preparare la gara contro il Carpi, i nerazzurri si alleneranno all’Ex Fulgorcavi, domani (martedì 7 marzo) con una doppia seduta a porte aperte; mentre da mercoledì a venerdì lavorerà allo stadio Francioni a porte chiuse. Verosimilmente, quindi, la classica partitella con la Selezione Primavera nerazzurra non verrà effettuata.

Partirà dalle 9.00 di mercoledì 8 marzo la vendita dei biglietti per assistere al delicatissimo scontro tra il Latina ed il Carpi (gara in programma sabato 11 marzo allo stadio Francioni). I tagliandi – come riporta il sito ufficiale del Club di Piazzale Prampolini – si potranno acquistare ai botteghini dello stadio (mercoledì, giovedì e venerdì ore 9.00-13.00 e 15.00-19.00, mentre sabato dalle 9.00 del mattino fino all’inizio della partita) e nei centri autorizzati Booking Show della provincia pontina.

Questi i prezziCurva intero: 5 euro. Gradinata intero: 10 euro. Tribuna laterale intero: 15 euro.Tribuna centrale intero: 20 euro.

 

 

Annunci

DOMANI IL TRIBUNALE USERA’ IL BUON SENSO

Poche ore di attesa dividono il Latina Calcio dal proprio destino. E l’attesa nella tifoseria è febbrile e seguita in modo quasi drammatico. Domani mattina, presumiamo entro le 14.00, il collegio dei giudici del Tribunale di Latina che si riunirà in Camera di Consiglio, dovrà decidere se accettare o respingere l’esercizio provvisorio o dichiarare definitivamente fallito il Latina Calcio. I magistrati – volenti o nolenti – dovranno tenere conto del parere negativo che la Procura – nelle persone dei  pubblici ministeri Luigia Spinelli e Claudio De Lazzaro –  ha espresso qualche giorno fa – ci pare il 2 marzo scorso – a riguardo del piano proposto dall’Amministratore Unico Benedetto Mancini.

I Pubblici Ministeri della Procura, nel fornire al Tribunale tutti gli elementi necessari a prendere la decisione sulla convenienza dell’esercizio provvisorio hanno sostanzialmente circostanziato che, a tuttora, nessun versamento è stato ancora effettuato e mancherebbe anche una garanzia al buon esito dell’operazione nonostante la disponibilità mostrata dall’Amministratore Unico Benedetto Mancini a versare una somma per coprire l’insolvenza, che, ribadiamo ammonta a quasi tre milioni e seicentomila euro.

Quali potrebbero essere, a questo punto, gli scenari che si apriranno per la società di Piazzale Prampolini? Prima ipotesi: il Tribunale boccia il fallimento pilotato affidando l’esercizio provvisorio al curatore fallimentare per permettere alla squadra di terminare la stagione. Si va avanti a fari spenti ma sarà garantita la fine di questo tribulato torneo. La seconda aprirebbe nefasti presagi per la massima espressione del calcio pontino:  il Tribunale potrebbe decidere il fallimento senza esercizio provvisorio che andrebbe ad tarpare definitivamente le del Latina Calcio. Questa seconda congettura la escludiamo a priori perché le esperienze “della Bari” e “do Pescara” hanno fatto giurisprudenza in tal senso così da indurre i legali di Mancini a rivolgersi a tali Sentenze precedenti.

Stiamo ricevendo numerosi messaggi e telefonate e la nostra risposta è sempre la stessa: “siamo fiduciosi che il Tribunale fallimentare di Latina, come tutti noi, abbia per il bene della città e della squadra di calcio il desiderio di scegliere per il meglio, tenendo presente che la stessa società ha numerosi dipendenti e lavoratori atrimenti gettati sul lastrico“.

Risultati immagini per tifo latina

RICONFERMATO TAVECCHIO ALLA PRESIDENZA DELLA F.G.I.C.

Risultati immagini per carlo tavecchio foto

Carlo Tavecchio è ancora il presidente della Federcalcio per il quadriennio 2017-2020. Nella terza votazione dell’assemblea riunita all’Hotel Hilton di Fiumicino, il numero uno uscente è stato riconfermato con  il 54,03 dei voti, mentre lo sfidante Andrea Abodi si è attestato al 45,97%.

C’è stata – ad ogni buon conto – una terza votazione, dopo che alle prime due è mancato il quorum necessario per l’elezione. Nel corso della prima votazione (per la quale c’era bisogno del 75% delle preferenze), la distanza tra Tavecchio e l’altro candidato Andrea Abodi era stata più netta (56,49% contro il 42,91%), mentre nella seconda tornata, la differenza si era assottigliata (Tavecchio 53,70%, Abodi 45,41%). Percentuali sostanzialmente riconfermate nel corso della terza votazione, per la quale bastava la maggioranza semplice.

L’abbraccio del presidente della Lazio Claudio Lotito, grande sostenitore del riconfermatissimo presidente, con altri delegati qualche minuto prima dell’uscita dei risultati definitivi, è stato piuttosto eloquente.

Sono orgoglioso per questa vittoria – ha detto il presidente –   e do atto ad Abodi della correttezza. Normalmente in questi casi ci si divide, ma con la stessa forza ora bisogna riunirsi. Ringrazio la mia famiglia e in particolare mio fratello”.

LIVERANI NUOVO TECNICO DELLA TERNANA

Risultati immagini per fabio liverani allenatore

Secondo Alfredo Pedullà sarà presumibilmente Fabio Liverani il nuovo allenatore della Ternana. Nelle prossime ore è previsto l’incontro in città per raggiungere l’accordo definitivo. Per l’allenatore è pronto un contratto fino a fine stagione che dovrebbe firmare oggi stesso. Qualora la firma dovesse arrivare a stretto giro di orologio non è escluso che Liverani possa dirigere da subito il suo primo allenamento con la divisa rossoverde. Nella città umbra, nel tardo pomeriggio di ieri, si era sparsa la voce di un possibile ritorno di Benito Carbone. Da indiscrezioni ricevute da amici in comune di Pieve Emanuele, in provincia di Milano – dove vive attualmente – Benito avrebbe detto: “mai più a Terni… Io ho una dignità!”

Risultati immagini per benito carbone ternana