PARIS SAINT GERMAIN-BARCELONA 4-0 SUPER DI MARIA

Di Matteo Giovanni Troiani

Il Psg ha demolito la formazione di Luis Henrique nel match d’andata degli ottavi di Coppa Campioni per 4-0.

Formazioni :

PSG (4-3-3): Trapp; Meunier, Kimpembe, Marquinhos, Kurzawa; Rabiot, Verratti, Matuidi; Draxler, Cavani, Di Maria.

Barcelona (4-3-3): Ter Stegen; S.Roberto, Umtiti, Piquè, Alba; Sergio, Iniesta, A.Gomes; Messi, Suarez, Neymar.

 

La partita ha lasciato innamorare i tifosi parigini ed infuriare i catalani.Una partita perfetta quella della squadra francese che chiude il primo tempo già in vantaggio di due reti, grazie a Angel Di Maria, a segno al 18′, e al nuovo arrivato Draxler, a segno al 40′. Nel secondo tempo il Barcelona non reagisce e al 55′  ne approfitta ancora Di Maria a trovare il goal. L’ex Napoli Edison Cavani   chiude la partita sfruttando l’assist di Meunier al 72′.

Gli spagnoli durante la gara di ritorno dovranno trasformarsi in dragoni per poter ribaltare il drastico risultato

 

 

 

 

Annunci

LE NEWS DALLE SEDI DI NOVARA E LATINA

Per il Novara lavoro tecnico tattico, agli ordini di mister Roberto Boscaglia, non prima di aver oliato il motore sotto l’occhio attento del professor Corrain, riporta Tuttomercatoweb.

Queste le novità da Novarello: Mantovani ha lavorato a parte in palestra per un fastidio al ginocchio destro, mentre Corazza si è allenato regolarmente con la squadra. E’ rimasto a riposo Andrej Galabinov a seguito di una contusione al polpaccio destro, la condizione dell’attaccante sarà valutata quotidianamente.

L’ex di turno, Calderoni insieme a Bolzoni proseguono la riabilitazione prevista per i rispettivi infortuni, mentre Beye lavora a parte in quella che di fatto è una preparazione atletica. Il giovane difensore ha bisogno di mettere benzina nelle gambe dopo il lungo stop causato dalla rottura del crociato.

Lorenzo Dickmann e Francesco Di Mariano hanno disputato a Perugia la gara amichevole con la B Italia, contro l’Under 20 di Evani dov’era impegnato anche il nerazzurro Marco Coppolaro

In casa nerazzurra si è rivisto Marco Pinato rientrato nel gruppo dopo il grave infortunio occorsogli nella gara d’andata contro la Ternana dopo neppure 6 minuti di gioco. Il suo impegno, verosimilmente, sarà graduale ma sorprende che il giovanissimo difensore sia già guarito in tempi da ritenere strettissimi. Per il proseguio del campionato l’ex Milan sarà importantissimo. 

All’ex Fulgorcavi ha preso parte ai lavori anche il nuovo arrivato Marko Jordan, l’attaccante croato proveniente dal campionato della Repubblica Ceca. Le cronache dicono abbia realizzato 24 centri nelle complessive 112 gare disputate. Nel complesso gode di ottima salute e di una discreta preparazione atletica. È quasi impossibile possa essere messo subito a disposizione del tecnico Vincenzo Vivarini anche perché ci sarà lo scoglio della lingua.