IL TIMEOUT DI DANIELE SANTAMARIA MAURIZIO 

​BENEVENTO – LATINA….SOLO UNA PIA ILLUSIONE….



Girano le lacette di un orologio, scandiscono il tempo di una partita e fotografano un Latina mutante. Inizio molto lento e poco concreto, si capiva dai primi due calci d’angolo che il pomeriggio al Vigorito sarebbe stato lungo e difficile. Pur tuttavia il Latina, mette fuori la testa dal sacco e fulmina Cragno alla prima occasione utile grazie ad un autentico siluro di Corvia, da calcio piazzato.Ma è e sarà una PIA ILLUSIONE! 

Il pomeriggio dei miracoli di Pinsoglio non è sufficiente ad evitare la tristezza ai 250 tifosi Pontini (tra cui il sottoscritto) che avrebbero sperato almeno nel pareggio visto il vantaggio iniziale, mentre la debacle iniziava a profilarsi all’orizzonte. Due reti subite frutto di due errori macroscopici, il primo nell’aver consentito a Pezzi di tirare indisturbato e centrare l’angolo alto della porta nerazzurra, nessuno ha efficacemente impedito al calciatore di calciare; il secondo di Ciciretti da posizione impossibile lascia la difesa attonita ma ferma a guardare il pallone insaccarsi sull’angolo destro a giro. Si dirà nel post partita un grande Benevento capace di reagire immediatamente allo svantaggio e collezionare ben dieci tiri nello specchio della porta tra primo e secondo tempo al netto dei due gol segnati. E il Latina? Resta in dieci ma, progressivamente, perde sia la grinta che la cattiveria, inutile fare pagelle non è nel mio stile salvo rimarcare la realtà oggettiva, con un passo indietro rispetto sia alla partita col Frosinone che con Lo Spezia. Quello che più mi rammarica è l’aver visto la nostra squadra nel secondo tempo slacciarsi e con l’individualismo prevalere sul gioco di squadra: ognuno giocava per sé, cercando di risolvere da solo la disputa, altrimenti non si spiegherebbe come tantissimi palloni sono stati lanciati e letteralmente sprecati dove ad eccezione di Corvia, Della Fiore e Brosco, gli unici a caricarsi la squadra sulle spalle, gli altri hanno suonato la musica da perfetti solisti senza cogliere i necessari raccordi di squadra. Vivarini ha dichiarato tra i tanti elogi al Benevento il nostro campionato inizia venerdi! Bene Mister lo speriamo tutti. E tutti vogliamo restare uniti per centrare l’obiettivo salvezza e siamo pronti a sostenerti perchè lo meriti, ma da ora in avanti BISOGNA CAMBIARE PASSO ! 

FORZA LATINA.

Annunci